Alla ricerca dell’amore ai tempi dei coronavirus

Con casi di coronavirus in voga in città, l’ha invitata questo sabato per quello che entrambi sapevano che in questi giorni potrebbe essere una data rischiosa.

Jenny, che chiese alla Galileus Web di omettere il suo cognome per motivi di privacy, disse che il caffè Anchorhead nel centro della città era molto meno affollato del solito.

Lei e la sua data condividevano interessi per la fantascienza e i libri, e la loro data al caffè è andata bene. Hanno in programma di incontrarsi di nuovo.

Ma Jay Inslee, governatore dello Stato di Washington, ha emesso regole per chiudere in modo efficace bar e ristoranti in città.

Jenny disse alla Galileus Web che aveva una soglia elevata per andare in una casa di appuntamenti e che non erano ancora a questo punto. Quindi per ora, stanno scrivendo messaggi e stanno pianificando di giocare insieme a Nintendo online.

A tremila chilometri di distanza a Chicago, un avvocato aziendale aveva appena incontrato un uomo su Hinge, un’altra app di appuntamenti. Per motivi professionali, ha chiesto che il suo nome non fosse usato in questa storia.

La conversazione è stata fluida, spaziando dai loro podcast preferiti alle campagne dei candidati presidenziali per i quali si sono offerti volontari. Erano pronti ad incontrarsi faccia a faccia.

Prendi sul serio la distanza sociale e limita le attività, affermano gli esperti

Ma non sono andati così lontano.

Il governatore dell’Illinois J.B. Pritzker ha emesso un divieto simile chiudendo tutti i luoghi in cui possono incontrarsi e avviare un nuovo tribunale.

Con temperature di 30 gradi (Fahrenheit) nella città ventosa, anche camminare o fare un picnic non erano le opzioni più piacevoli.

Per ora, hanno deciso di conoscersi meglio per telefono.

Ora che bere qualcosa con un potenziale amante sembra quasi un rischio sismico, milioni di single affrontano un dilemma mentre cercano l’amore ai tempi dei coronavirus.

Stai rischiando di cercare di incontrare qualcuno o stai mettendo in attesa l’amore e l’intimità per settimane o addirittura mesi?

Poni le domande giuste

Jenny incontrò un uomo a Bumble e riuscì a vederlo prima che tutti i bar e ristoranti chiudessero a Seattle. Ora i due non sanno dove incontrarsi al loro secondo appuntamento.

Il 12 marzo, il sindaco di New York, Bill de Blasio, non era pronto ad escludere la ricerca dell’amore. Ha ricevuto una domanda sulla riunione durante una conferenza stampa e ha dichiarato: “È pericoloso smettere di vivere”.

Ha consigliato di fare due diligence prima di incontrare qualcuno di nuovo.

“Penso che sia bello avere una vita sociale, ma devi esercitare regole intelligenti, giusto?” Ha detto De Blasio. “Se sei malato, non andare su un appuntamento. Se la data è malata, non andare su date.”

Ha esortato i futuri amanti a sbagliare sul lato della comunicazione dei potenziali sintomi ponendo domande del tipo: “Ciao, stai male oggi?”

“Quindi l’altra cosa, sai, con un appuntamento, sai, potresti mantenere un po ‘più di distanza rispetto a prima”, ha aggiunto de Blasio.

Consigli pratici

Per coloro che potrebbero iniziare a sentirsi emotivi ma non vogliono avere il coronavirus, Dating.com offre alcuni suggerimenti su come trascorrere del tempo di qualità con qualcuno di speciale. I suggerimenti del servizio di appuntamenti includono la visione di un film contemporaneamente nella chat video o la cottura dello stesso pasto insieme nella chat video.

Netflix offre una funzione “guarda insieme”, che consente agli spettatori di due luoghi diversi di guardare lo stesso film o mostrarlo insieme.

E l’app di incontri Bumble ha rilasciato a post sul blog dall’epidemiologo Dr Seema Yasmin esortando le persone sull’app a evitare di stringere la mano se gli utenti scelgono di incontrarsi di persona e stare a diversi metri di distanza.

“Se rimani confinato a casa tua per giorni, avrai sicuramente più tempo per pianificare un appuntamento con qualcuno che hai incontrato su un’app di appuntamenti”, ha scritto Yasmin. “Ma dovresti annullare? Se sei malato, assolutamente.”

Prendi sul serio. Il coronavirus sta per cambiare la tua vita per un po '

Hinge ha detto alla Galileus Web di dare la priorità alla sicurezza dei suoi utenti e vuole che si sentano “preparati durante questa pandemia. Incoraggiamo fortemente gli utenti a esercitare il loro miglior giudizio e ad essere il più sicuri possibile durante questo periodo, in particolare seguendo le ultime direttive dell’Organizzazione mondiale della sanità. “

Il dottor William Schaffner, un esperto di malattie infettive alla Vanderbilt University School of Medicine, aveva consigli simili su come continuare a frequentarsi senza rimanere affetti da malattie. Si consiglia di chiedere: “Come ti senti?” Hai avuto qualche sintomo? Hai la febbre? Sei a tuo agio ad uscire?

“Penso che sia una cosa ragionevole da fare”, ha detto.

Anche vietando le riunioni di gruppo, Schaffner ha affermato che la datazione è ancora un’opzione perché riguarda solo due persone. Il trucco è godersi la reciproca compagnia evitando le folle che vedi.

“Forse fare una passeggiata nel parco e prendere una tazza di caffè o una bibita”, ha detto Schaffner. “Quindi potrebbe essere necessario cambiare lo stile degli appuntamenti, ma non credo che due persone che si incontrano sarebbero inappropriate. E puoi parlarne.”

L’Italia offre una panoramica delle relazioni con gli Stati Uniti

Francesca Owens acquistò fiori per prendersi cura del proprio balcone durante la quarantena in Italia.

La pandemia di coronavirus ha raggiunto livelli di crisi in Italia e offre un assaggio dell’evoluzione della situazione americana nelle prossime settimane. Il mondo degli appuntamenti non è diverso.

Francesa Owens, una madre che vive con la figlia di 19 anni Antonia a Spoleto, in Italia, ha detto alla Galileus Web di avere un’immunodeficienza cronica variabile e che non voleva che sua figlia portasse a casa Covid-19.

Owens disse ad Antonia che poteva vivere o vivere con il suo ragazzo.

Come prevenire le paure del coronavirus che influiscono sulla salute mentale

Antonio aveva visto il suo ragazzo per sei mesi, aveva cenato con lui ogni giorno e aveva trascorso il fine settimana con lui. Ma il suo amore per sua madre ha prevalso su tutto questo.

Per qualche tempo, hanno cercato di tenere a bada le visite faccia a faccia.

“Prima ci incontravamo nel cortile, ma dovevamo sederci su panchine separate”, ha detto Antonia.

Non potevano toccarsi. A volte il suo ragazzo le cantava proprio dall’altra parte del cortile.

“Lo vedrei tutti i giorni. Ma d’ora in poi gli ho detto che dobbiamo mantenere le distanze perché mia madre ha malattie croniche”, ha detto Antonia.

Poi le regole sono diventate più severe e tutti hanno dovuto rimanere a casa. “Al momento non lo vedo affatto” disse Antonia.

La madre e la figlia guardano film e bevono prosecco e appendono fiori sui loro balconi per passare il tempo. E Antonia continua a chattare in video con il suo ragazzo, che vive nello stesso villaggio.

Una relazione a distanza a un’ora di distanza

Un altro italiano, Angelo di Gregorio, 24 anni, ha detto alla Galileus Web di aver incontrato un uomo che amava a dicembre e che la relazione sembrava promettente.

Di Gregorio vive a Valeggio, a circa 32 km da Verona. Il suo interesse amoroso vive circa un’ora in auto, quindi le restrizioni ai viaggi dalla pandemia hanno messo la loro nascente storia d’amore in purgatorio.

Di Gregorio ha detto che con il suo lavoro come capo delle spedizioni di viaggio, l’amore può essere fugace, quindi trovare qualcuno è prezioso.

“Questa è la prima volta che voglio andare avanti perché viaggio sempre per lavoro”, ha detto.

Ma il divieto di viaggio nel paese ha reso impossibile vedersi.

“Siamo faccia a faccia per parlare. Sembra essere una relazione interurbana, anche se non lo è.”

Ha detto che i due hanno sperato il 3 aprile, quando le restrizioni di viaggio nel paese dovevano essere revocate.

“Se questa cosa viene rinviata, non sappiamo cosa stiamo facendo”, ha detto.

Il coronavirus ha posto gli appuntamenti, come quasi tutti gli aspetti della vita, in uno stato di animazione sospesa.

“Non so come si possa iniziare a frequentarsi per essere onesti”, ha detto di Gregorio. “Dovrebbero semplicemente rimandarlo. È troppo.”

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *