Coronavirus: precipitazione delle vendite di smartphone durante la pandemia

Una fila di modelli iPhone11 su supporti è disposta in una linea pulita in questa immagine

Le vendite di nuovi telefoni sono crollate durante il calo più grande dall’invenzione dello smartphone.

La società di ricerca Strategy Analytics ha dichiarato che le spedizioni sono diminuite del 38% a febbraio di anno in anno.

L’epidemia di coronavirus in Cina ha avuto un impatto enorme, ha dichiarato l’autore del rapporto Linda Sui.

“Alcune fabbriche asiatiche non sono state in grado di realizzare smartphone, mentre molti consumatori non sono stati in grado o non hanno voluto visitare i negozi al dettaglio e acquistare nuovi dispositivi”, ha affermato. .

Il rapporto afferma che le spedizioni di smartphone sono aumentate da 99,2 milioni di febbraio 2019 a 61,8 milioni di febbraio 2021.

Febbraio è stato fissato per essere un grande mese per l’industria della telefonia, con la sua principale vetrina annuale per il Mobile World Congress, dove molti nuovi telefoni verranno svelati per la prima volta.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaGUARDA: Come pulire in sicurezza lo smartphone

L’evento è stata una delle prime grandi convenzioni ad essere cancellata a causa di un coronavirus.

Samsung, che ha presentato i suoi ultimi telefoni S20 di punta a febbraio, lo ha fatto avrebbe rallentato le vendite iniziali dispositivi.

Nel frattempo, Apple ha avvertito che mancherà la previsione degli utili e ha affermato che l’offerta globale di iPhone sarà “limitata”.

“Febbraio 2021 ha visto il più grande calo nella storia del mercato globale degli smartphone”, ha affermato Neil Mawston, direttore esecutivo di Strategy Analytics.

“L’offerta e la domanda di smartphone sono crollate in Cina, sono crollate in Asia e hanno rallentato nel resto del mondo.

“Questo è un momento che l’industria degli smartphone vorrà dimenticare.”

La società di ricerca ha affermato che le consegne di smartphone continueranno a soffrire per tutto il mese di marzo, ora che il virus si è diffuso in Europa e negli Stati Uniti.

Centinaia di milioni di potenziali clienti sono ora bloccati o non vogliono andare nei negozi.

I rivenditori possono scegliere di offrire sconti “generosi” sui pacchetti per supportare le vendite, ha affermato Strategy Analytics.

Nonostante il suo avvertimento in merito al mancato rispetto degli obiettivi finanziari e alle difficoltà di fornitura dell’iPhone, questa settimana Apple ha annunciato due nuovi prodotti: un nuovo iPad Pro con tecnologia di scansione laser e un nuovo MacBook Air.

Ma lo ha fatto tramite un comunicato stampa, piuttosto che a un evento su larga scala, come sarebbe consuetudine.

L’analista Ben Wood ha detto alla BBC che era “la prima volta che ricordo che Apple ha annunciato un prodotto così prestigioso con così poca fanfara”.

Avatar

Elario Necci

Accardi è un produttore digitale di Dico News con sede in Italia. Copre le ultime notizie e scrive sulla regione di Itlay, con particolare attenzione ai diritti umani. Prima di entrare a far parte di Dico News nel 2018, Accardi è stato redattore e scrittore presso TEME e produttore di video per i media in esilio in Myanmar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *