Cosa devi sapere sul coronavirus mercoledì 18 marzo

Il passo oscuro arriva quando i funzionari della sanità diffondono un messaggio coerente: limita ora le tue interazioni o sopraffa i sistemi sanitari progettati per prendersi cura di te. E abituati, non finirà presto.
I leader in America e nel mondo stanno cercando di mitigare la ricaduta economica della pandemia, che è stata paragonata su una scala all’influenza mortale del 1918, la Grande Depressione e l’11 settembre. La Casa Bianca sta lavorando a una sconcertante proposta da $ 1 trilione di dollari per salvare le industrie colpite dall’epidemia – e mettere i soldi direttamente nelle mani degli americani. Senza azione, il segretario americano al Tesoro avverte che la pandemia di coronavirus potrebbe aumentare la disoccupazione americana al 20%.
Altrove, l’Italia ha invitato l’Unione europea – che ieri ha sigillato le sue frontiere esterne – a mettere in atto “obblighi di coronavirus” per combattere “tsunami socioeconomico”, mentre altri paesi europei rinchiusi scrivono assegni in bianco per salvare i loro risparmi, scrive Charles Riley. La Francia ha promesso che nessuna azienda fallirà a causa di virus, la Spagna ha annunciato un piano di aiuti da 220 miliardi di dollari, che rappresenta circa il 20% del suo PIL, e il Regno Unito garantirà 400 miliardi dollari di prestiti alle imprese. Nonostante la generosità, si teme che milioni di persone cadano ancora tra le crepe.

E mentre iniziano gli effetti a lungo termine della crisi, milioni di persone appena rinchiuse sono alle prese con un nuovo standard: essere intrappolati in casa.

CHE COSA È IMPORTANTE OGGI

Politica pandemica nelle primarie americane

“Al coronavirus non importa se sei un democratico o un repubblicano.” Queste sono le parole dell’ex vicepresidente Joe Biden, che ora ha un vantaggio quasi insormontabile nella corsa presidenziale democratica dopo aver spazzato le primarie di martedì in Arizona, Florida e Illinois; il suo rivale, senatore del Vermont, Bernie Sanders, ha messo in dubbio il voto in mezzo al coronavirus. Alcuni seggi elettorali hanno praticato l’allontanamento sociale e hanno applicato politiche individuali, mentre altri hanno ordinato agli elettori di trovarsi a meno di un metro di distanza l’uno dall’altro.
Mentre le richieste si moltiplicano per una mobilitazione nazionale di tipo della seconda guerra mondiale per combattere la pandemia, l’America prepara truppe e limita i confini. Il Pentagono sta preparando le navi dell’ospedale della Marina e sono stati attivati ​​oltre 1.500 membri della Guardia Nazionale in 22 stati. L’amministrazione Trump sta anche spingendo per severe restrizioni sull’immigrazione, incluso il blocco dell’accesso per i richiedenti asilo. Un piano per respingere tutti i migranti in cerca di asilo avrebbe l’effetto più immediato sul confine tra Stati Uniti e Messico. E il Stati Uniti e Canada potrebbero essere sul punto di sospendere i viaggi non essenziali tra i due paesi.

E questa mattina presto, il presidente Donald Trump ha annunciato che avrebbe tenuto una conferenza stampa oggi per discutere di “notizie molto importanti” dalla Food and Drug Administration.

I blocchi e le restrizioni di viaggio si stanno espandendo

Negli Stati Uniti, quasi 8 milioni di persone nel nord della California sono state invitate a cercare rifugio lì. Il sindaco di New York ha detto ai residenti di prepararsi per questo prima che il governatore di New York respingesse la possibilità di un ordine imminente, che ha causato confusione. Hawaii, che si basa fortemente sul denaro dei turisti, ora chiede ai visitatori di posticipare la vacanza. Ecco un elenco delle ultime misure di emergenza negli Stati Uniti.

Altrove, ora è entrato in vigore il divieto di viaggiare per 30 giorni non essenziali nell’UE e il Belgio è diventato l’ultimo stato membro a unirsi a Italia, Spagna e Francia per chiudere la vita pubblica. Nel frattempo, l’Arabia Saudita ha sospeso il lavoro del settore privato e la preghiera in tutte le moschee.

I luoghi che finora hanno contenuto con successo il virus ora temono che i viaggiatori internazionali lo riporteranno indietro. È il caso di Hong Kong – una città di circa 7 milioni di abitanti – dove si teme una seconda potenziale ondata di casi, importati dall’esterno del territorio. Macao ha vietato l’ingresso a tutti i paesi d’oltremare, mentre Shanghai ha messo in quarantena viaggiatori da 12 paesi.

Gli Stati Uniti e la Cina si danno la colpa l’un l’altro

L’amministrazione Trump e la Cina concordano su almeno una cosa con la crisi del coronavirus: è colpa di qualcun altro. Trump ha difeso il suo uso del termine “virus cinese”, che è stato ampiamente considerato – in particolare a Pechino – come un tentativo di incolpare la Cina per la pandemia stessa.

Ma come riporta James Griffiths, creare confusione o disaccordo sull’origine del virus potrebbe effettivamente contribuire a spingere la colpa sulla Cina per la sua gestione iniziale dell’epidemia – proprio come Trump e altri funzionari americani assumono gli spari in Cina aiutano ad allontanare la conversazione dalla propria risposta molto criticata.

Azione “aggressiva” necessaria nel sud-est asiatico

I paesi del sud e sud-est asiatico devono “intensificare urgentemente le misure aggressive” e test su larga scala per impedire che il coronavirus si diffonda ulteriormente, hanno detto funzionari dell’Organizzazione mondiale della sanità, dopo che i funzionari hanno ritardato gli sforzi di contenimento e minimizzato la minaccia. Oggi, otto paesi della regione hanno confermato casi e il loro numero è aumentato nel corso della scorsa settimana: Thailandia, Indonesia, India, Sri Lanka, Maldive, Bangladesh, Nepal e Bhutan.

L’Indonesia ha esteso il divieto di viaggio in gran parte dell’Europa e del Medio Oriente. Nello Sri Lanka, tutti i voli in entrata sono sospesi per le prossime due settimane. L’India ha chiesto all’OMS un milione di kit di test e ha esteso il divieto ai viaggiatori in arrivo. Il Nepal ha annullato tutte le spedizioni sul Monte Everest per il resto della stagione. La Malesia ha chiuso il confine con Singapore e Taiwan ha vietato l’ingresso alla maggior parte dei cittadini stranieri. Ma non tutti agiscono abbastanza rapidamente, secondo l’OMS.

SUL NOSTRO RADAR

  • L’autore principale di un rapporto terribile che ha spinto il Regno Unito e gli Stati Uniti a rafforzare le loro risposte ai coronavirus pensa di essere infetto.
  • La preclusione della Cina ha frenato l’inquinamento mortale, salvando forse la vita di decine di migliaia.
  • Le sfilate del giorno di San Patrizio in Irlanda sono state scambiate per incontri Lego in miniatura condivisi sui social media.
  • Amazon sa che stai ordinando carta igienica sfusa. Dice che sta cercando di conservare più elementi essenziali.
  • John Legend, Chris Martin dei Coldplay e altri musicisti sono concerti dal vivo di auto-isolamento.
  • Il vicepresidente del Comitato olimpico giapponese si è rivelato positivo per il virus. Il CIO afferma sempre che al momento non sono necessarie decisioni drastiche.
  • La polizia britannica può trattenere persone “infettive” in base a nuove proposte di “legge di emergenza”.
  • L’intero governo polacco è in quarantena dopo che il suo Ministro dell’Ambiente è stato giudicato positivo.
  • La Galileus Web Filippine fa una pausa di almeno 24 ore dopo che un dipendente di un’altra società nel suo edificio è risultato positivo.

MIGLIOR CONSIGLI OGGI

  • Come gestite le lotte dei bambini durante un blocco? Abbiamo chiesto agli esperti.
  • Lavori da casa? Ecco come farlo senza perdere la ragione.
  • E una volta usciti, ecco un elenco di programmi TV per aiutarti a trovare il tuo posto felice.
  • Un pericoloso “autotest” circola sui social network. Ecco perché dovresti evitarlo.

Hai chiesto. ABBIAMO RISPOSTO.

D: Quali sono i migliori alimenti da acquistare quando sai che rimarrai bloccato a casa?

UNA: Bene, ecco alcune buone notizie: puoi ancora fare della nutrizione una priorità – che è particolarmente importante se il tuo sistema immunitario può essere compromesso – anche quando i tuoi viaggi di spesa sono limitati. Alyssa Pike, dietista registrato, consiglia di scegliere cibi di lunga durata come conserve, pasta, riso e legumi e di utilizzare il congelatore, dove è possibile conservare pane, carne, verdure, frutta e molto altro ancora. Nota: La FDA ha consigliato a tutti gli americani di “comprare abbastanza cibo e cose essenziali per la prossima settimana”.

Migliaia di persone ci hanno posto domande sull’epidemia. Invia il tuo qui.

PODCAST DI MERCOLEDÌ

“Penso che sia sufficiente registrarsi due volte al giorno, ma non essere ossessionati dal ciclo delle notizie”, afferma Deepak Chopra.

Vivere in una pandemia può essere spaventoso, isolante e travolgente. Il principale corrispondente medico della Galileus Web, il dott. Sanjay Gupta, invita Chopra a rispondere alla domanda: come affrontare questi tempi di incertezza? Ascolta ora.
Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *