Gli attori di Shaun of the Dead, Simon Pegg e Nick Frost, trasformano la famosa scena in coronavirus del PSA

Il film cult del 2004, diretto da Edgar Wright e scritto da Pegg, è una parodia del genere horror dell’apocalisse di zombi, incluso l’horror del 1978 “Dawn of the Dead”, anch’esso rifatto lo stesso anno.
In un famoso scenaShaun e Ed, interpretati rispettivamente da Pegg e Frost, riflettono su come superare l’apocalisse di zombi, che nel film vede milioni di persone stare a casa ed evitare il contatto con i propri cari.

I personaggi discutono di un piano per uccidere il patrigno infetto di Shaun, Philip (Bill Nighy), e salvare sua madre prima di sistemarsi per “prendere una tazza di tè e aspettare che esploda”.

Decidono infine di andare al loro pub preferito, The Winchester, invece.

Un'immagine originale di & # 39; Shaun of the Dead & # 39;
Nel nuovo video di Frost and Pegg, pubblicato giovedì Youtube e visto più di 1,29 milioni di volte, reinventano questa scena oggi.

Invece di lasciare per uccidere Philip, il duo accetta di seguire le linee guida per l’infezione del National Health Service alla lettera e non vanno al pub.

“Se puoi, resta a casa, prendi una tazza di tè e aspetta che si diffonda”, afferma Pegg. “Soprattutto, non fraintendermi. Siamo tutti nella stessa barca. Non essere egoista, prenditi cura l’uno dell’altro, chiama qualcuno se pensi che potrebbe essere solo.”

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *