Il coronavirus si spegne senza controllo mentre Washington fatica a recuperare

Un fine settimana oscuro e disorientante che ha spinto i governi federali e locali, l’economia e il sistema sanitario a un punto di rottura ha contribuito a chiarire la scala sbalorditiva della peggiore crisi interna che ha colpito il paese dal Seconda Guerra Mondiale.

Si è conclusa con domande profondamente inquietanti sull’economia – che sembra precipitare nell’abisso e nuovi dubbi sulla capacità del Presidente di guidare e rassicurare la nazione.

Il solo Stato di New York ora ha più di 15.000 casi, più di tutti tranne sette paesi nel mondo, e milioni di americani vivono in isolamento o in casa.

Una malattia altamente contagiosa, priva di vaccini contro la quale gli esseri umani non hanno immunità e ha tassi molto più elevati di malattie gravi rispetto all’influenza che avanza a un ritmo allarmante.

Ma anche ancora, c’erano segnali che molti americani non prendevano abbastanza seriamente la situazione. Miami ha vietato la nautica dopo le feste in barca sabato. E Washington, DC, ha chiuso le strade dopo che i visitatori hanno ignorato la distanza sociale mentre la folla accorreva per vedere i fiori di ciliegio.

Richieste disperate di aiuto

Trump ha annunciato una serie di nuove misure domenica sera – elencando grandi quantità di maschere e altre attrezzature essenziali per i tre stati più importanti, Washington, California e New York.

La sua promessa segue una giornata di chiamate sempre più angosciate dagli operatori sanitari che mancano di equipaggiamento protettivo e temono di essere infettati.

Trump ha anche attivato la Guardia Nazionale nel trio di stati, ordinando alla Federal Emergency Management Agency di istituire stazioni mediche di emergenza con 4.000 letti combinati.

“Sono un presidente in tempo di guerra. Questo è un tipo di guerra diverso da quello che abbiamo mai conosciuto”, ha detto Trump ai giornalisti durante un briefing alla Casa Bianca, che negato e minimizzato l’entità della pandemia per settimane.

Ma c’è ancora un mistero sul perché un presidente che ha vinto il potere giurando “Solo io posso ripararlo” non è ancora disposto a rilassare completamente i poteri del governo in tempo di guerra per combattere la crisi .

Rand Paul è il primo senatore a testare positivamente il coronavirus

Il presidente ha presieduto una conferenza stampa di 90 minuti domenica sera durante la quale è stato esposto l’intero spettro del suo tumultuoso arsenale politico. Ha mostrato veri e propri momenti di leadership e compassione. Ma il suo recente passato di vendite eccessive da parte del governo ha sollevato dubbi sull’adempimento dei suoi impegni. E, come al solito, incolpava i problemi nello sforzo del suo predecessore e criticava il suo rifiuto di essere più trasparente sulle sue finanze.

L’ossessione del presidente per fare tutto da solo era evidente in una bizzarra diversione quando sembrava reagire sarcasticamente alla notizia che il suo nemico giurato, Mitt Romney, era in quarantena dopo essere stato esposto al senatore del Kentucky Rand Paul, che risultato positivo per Covid-19.

“Non c’è tempo per giocare”

Il fallito disegno di legge di stimolo del legislatore ha trascorso l’intero fine settimana a negoziare a Capitol Hill, aggiungendo al sentimento di crisi. Ha ricordato il momento in cui un’operazione di salvataggio bancario è fallita durante la crisi finanziaria del 2008, portando allo stoccaggio di scorte.

I futures azionari sono precipitati prima dell’apertura di Wall Street lunedì – l’inizio di una settimana in cui l’entità delle perdite di posti di lavoro – probabilmente in milioni – diventerà chiara.

Tuttavia, vi è la prospettiva che un nuovo crollo del mercato spingerà le due parti verso un compromesso lunedì.

I democratici sostengono che il disegno di legge, redatto dai repubblicani del Senato così com’è, non fa abbastanza per aiutare centinaia di migliaia di lavoratori licenziati.

“Il popolo americano sta guardando questo spettacolo. Mi è stato detto che il mercato dei futures è in calo del 5%”, ha dichiarato il leader della maggioranza del Senato Mitch McConnell.

“L’idea che abbiamo il tempo di giocare qui con l’economia americana e il popolo americano è assolutamente assurda.”

Ma il leader della minoranza democratica al Senato, Chuck Schumer, ha avvertito che la legislazione pone molti problemi.

Fauci dice che non c'è praticamente alcuna differenza & # 39; tra i suoi punti di vista e Trump sul coronavirus

“Nella parte superiore, c’è un grande piano di salvataggio aziendale senza protezione per i lavoratori e praticamente senza supervisione. Il disegno di legge è stato anche molto inquietante, poiché ospedali, città, stati e operatori sanitari avevano un disperato bisogno soldi “, ha detto il democratico di New York. mi ha detto.

Lo staff del segretario dei Democratici e del Tesoro Steven Mnuchin è proseguito domenica. Avevamo sperato – se il voto procedurale di domenica fosse riuscito – che un voto finale sul pacchetto potesse seguire lunedì.

L’impatto politico di una giornata di allerta angosciata da parte degli operatori sanitari e dei leader locali sembra riflettersi negli sforzi di Trump di presentare le forniture domenica sera.

“Gli operatori sanitari in prima linea hanno paura. Abbiamo il terrore di riportare Covid-19 nelle nostre famiglie”, ha detto domenica alla Galileus Web la dott.ssa Leana Wen, ex commissaria per la salute di Baltimora. medico di emergenza.

Il dottor Craig Smith, chirurgo capo del Columbia University Irving Medical Center, ha scritto in una lettera allo staff sabato: “Pensare che potremmo emulare l’Italia sembrava ridicolo una settimana fa. Non oggi”.

Un altro medico, la dott.ssa Megan Ranney del Rhode Island, ha dichiarato di essere “felice” di sentire la spedizione di grandi quantità di abiti protettivi, guanti e maschere nelle zone colpite duramente.

“Spero di essere mantenuto come promesso durante queste osservazioni e ci sono certamente molte domande per le quali stiamo cercando risposte che non sono state ancora affrontate in questa conferenza.”

Trump ha annunciato la fornitura di centinaia di migliaia di maschere chirurgiche, maschere per il viso, guanti e abiti negli Stati di New York e Washington negli ultimi giorni.

Ma permangono dubbi sulla capacità del governo di colmare i deficit quando il peggio della pandemia colpisce nelle prossime settimane.

I governatori chiedono aiuto

I governatori hanno partecipato ai talk show della domenica chiedendo al presidente di potenziare la risposta federale. Alcuni hanno affermato di competere in mercati marcati per le forniture mediche per fornire ai loro ospedali ciò di cui hanno bisogno.

Le chiamate sembravano far arrabbiare il presidente e ha accusato i governatori di aver cospirato con i media.

“Siamo qui per aiutarti in caso di fallimento, e lo sarà sempre!” Trump ha twittato.

I governatori hanno implorato Trump di invocare pienamente la Defense Production Act, che gli dà il potere di ordinare all’industria di produrre beni vitali nell’interesse nazionale.

Gli Stati non sono solo alla disperata ricerca di scorte protettive, ma avvertono della mancanza di ventilatori per un imprevisto afflusso di malati di coronavirus nelle prossime settimane.

Il governatore dell’Illinois JB Pritzker ha dichiarato sullo “Stato dell’Unione” della Galileus Web che il suo stato “aveva bisogno di milioni di maschere e centinaia di migliaia di abiti, guanti e simili”. Ha paragonato il mercato dell’offerta a “un selvaggio West”.
Il Governatore di New York Andrew Cuomo ha dichiarato che sta pagando ben al di sopra dei tassi di mercato per le attrezzature. Le maschere che in genere costano 85 centesimi sono contrassegnate fino a $ 7. E i fan arrivano fino a $ 40.000.
“In un certo senso, salviamo altri stati”, ha detto Cuomo durante la sua conferenza stampa quotidiana sulle battaglie per accedere alle attrezzature vitali.

“Se non ottenessimo l’equipaggiamento, potremmo perdere delle vite che altrimenti avremmo salvato.”

“Credo che il governo federale dovrebbe applicare immediatamente la Defense Production Act”.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha avvertito che se la sua città non avesse ottenuto più fan entro 10 giorni, “la gente sarebbe morta”.

“Aprile sarà molto peggio di marzo e temo che Maggio possa essere peggiore di aprile”, ha detto de Blasio a Wolf Blitzer della Galileus Web.

Ma il consigliere politico di Trump, Peter Navarro, ha detto ai giornalisti domenica sera che l’amministrazione non sta ancora facendo rispettare completamente la legge sulla produzione della difesa, poiché l’invocazione della legge di Trump la scorsa settimana aveva prodotto offerte aiutare i volontari dei leader del settore.

“Quando hai un leader forte, puoi prendere la tua mano in anticipo … otteniamo ciò di cui abbiamo bisogno senza mettere giù la mano pesante del governo”, ha detto Navarro.

Il commento non è stato solo notevole per la sua estrema adulazione verso il Presidente. Ciò solleverà nuove preoccupazioni sul fatto che la Casa Bianca si preoccupi più di placare le influenze politiche e commerciali che di recuperare il ritardo dopo un lento avvio della crisi.

La gestione della pandemia di Trump definirà la sua presidenza – e probabilmente deciderà se vincerà la rielezione a novembre.

Ha fatto del suo meglio in una giornata buia per infondere fiducia nel suo paese e per promettere giorni migliori in anticipo per l’economia devastata – all’inizio di una settimana che sarà sicuramente dispiaciuta.

“La cosa migliore che possiamo fare è vincere la guerra. La guerra è contro il virus. È la guerra. Lo facciamo – tutto andrà a posto”, ha detto Trump.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *