La coppia indiana che giura per amore cieco

Deepak e ArtiCopyright dell’immagine
Niraj Gera

Come dice il detto popolare “Love is Blind”. Ma cosa succede quando due persone ipovedenti si innamorano?

“Ottieni un tipo di amore molto diverso; un amore che non riguarda la bellezza fisica; è amore oltre le apparenze”, afferma il premiato fotografo indiano Niraj Gera.

In una recente serie di foto intitolata Sacred Love, racconta la storia di una coppia cieca in 13 fotografie.

“Stavo facendo shopping a Connaught Place [in Delhi] un giorno lo scorso luglio quando ho visto una bellissima coppia. Camminavano, si tenevano per mano, sorridevano e parlavano “, ha detto Gera alla BBC.

La coppia fu aiutata da un uomo mentre si dirigevano verso la stazione della metropolitana di Connaught Place.

Il signor Gera afferma di essere stato incuriosito: “Ho visto una coppia cieca per la prima volta”.

Quindi si avvicinò a loro e si offrì di riportarli alla stazione.

“Lungo la strada, abbiamo iniziato a chattare e ho chiesto loro se fossero una coppia e loro hanno detto di sì. Quindi ho chiesto loro se volevano condividere la loro storia? E hanno detto di sì”, ha detto.

Deepak e ArtiCopyright dell’immagine
Niraj Gera

L’amore sacro racconta la storia di Deepak Yadav e Arti Chaurasia, entrambi 21, che si sono incontrati su Facebook.

Deepak afferma che i loro due smartphone hanno una “app di accessibilità” che aiuta i non vedenti a navigare nei loro dispositivi. “Una volta attivato Talkback nell’app, ricevi un feedback vocale”, afferma.

Un giorno di giugno 2018, Deepak disse che il nome di Arti appariva come un “suggerimento” nelle sue notifiche.

“Pensavo che avessimo molto in comune, quindi gli ho inviato una richiesta di amicizia”, ​​ha detto alla BBC.

Arti ha impiegato due settimane intere per rispondere. “Non lo conoscevo, quindi mi chiedevo chi fosse?” lei dice. Ma poi l’ha aggiunto.

Presto hanno iniziato a scambiarsi messaggi, poi hanno iniziato a scambiarsi storie e infine si sono scambiati numeri di telefono.

“Abbiamo parlato al telefono per la prima volta il 31 luglio”, ha detto Deepak. “Questa chiamata è durata 90 minuti”, aggiunge Arti.

Cominciarono a parlare regolarmente e un giorno Arti gli chiese se avesse una ragazza. “Ha detto di no, il posto è vuoto”, ha detto, ridendo.

Non ci volle molto per confessare il suo amore. È successo il 10 agosto.

Deepak e ArtiCopyright dell’immagine
Niraj Gera

“Stavamo parlando al telefono. Ero seduto con un’amica e lei mi ha sfidato a dire ‘Ti amo’. Quindi l’ho fatto”, dice Arti.

Deepak dice che è stato eliminato per un minuto. “Ho pensato che fosse la mia risposta. Come può dirlo? Sono rimasta in silenzio per alcuni istanti e poi le ho detto di nuovo.”

Due mesi dopo Deepak andò nella sua locanda e la coppia si incontrò per la prima volta.

Da allora, Deepak e Arti si sono incontrati spesso e affermano che il loro legame si è rafforzato.

Deepak afferma che finora è riuscito a mantenere la loro storia d’amore segreta alla sua famiglia, che definisce “piuttosto conservatrice”.

“Mio padre dice di stare lontano dall’amore e dal romanticismo ora, ci sarà un sacco di tempo per tutto ciò dopo. Concentrati sui tuoi studi e fai carriera adesso”, ha detto.

Deepak e ArtiCopyright dell’immagine
Niraj Gera

Arti dice che la maggior parte della sua famiglia è a conoscenza del suo rapporto con Deepak, sebbene suo padre non lo sappia.

Chiedo loro cosa succederebbe se i loro genitori vedessero il rapporto della BBC e scoprissero la loro relazione.

“Speriamo che lo faranno”, ha detto Deepak.

“Se vedono che la stampa apprezza il nostro rapporto, penseranno anche positivamente a noi”, aggiunge Arti.

La coppia è ora alla ricerca di lavoro per garantire il proprio futuro insieme.

“Saremo coinvolti non appena uno di noi troverà un lavoro”, afferma Arti. “Ma a volte mi preoccupo se invecchiamo quando troviamo un lavoro e ci stabiliamo nel matrimonio.”

Fotografie: Niraj Gera

Potrebbe interessarti anche …

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaIra Singhal: “Non mi sento diversa”
Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *