L’Uganda vieta matrimoni e raduni religiosi per un mese

Il paese non ha ancora registrato casi di virus.

Museveni ha anche annunciato la chiusura delle scuole, comprese le università, da venerdì, citando la necessità di prevenire l’afflusso di casi da paesi della regione dell’Africa orientale.

“Ad oggi, l’Uganda non ha avuto casi di coronavirus … ma i vicini della regione, tra cui Kenya, Tanzania e Ruanda, hanno confermato i casi del virus la scorsa settimana, mentre la RDC registrato un caso di coronavirus una settimana prima “, ha dichiarato Museveni in una nota. indirizzo televisivo che annuncia il divieto.

Banche, ospedali, supermercati e mercati non sono interessati dalla direttiva, ma coloro che operano devono rispettare le misure igieniche e anche fornire ai loro lavoratori e coloro che entrano nel loro stabilimento con disinfettanti.

Le restrizioni ai movimenti influenzeranno le festività pasquali e i servizi religiosi – ma Museveni ha affermato che è meglio che i cittadini commettano errori dal lato della cautela.

“Le preghiere continueranno ma nelle case. I leader religiosi possono usare la televisione, le radio per continuare a predicare. Sua Santità Papa Francesco, come al solito, ha dato un buon esempio di chiarimento su questo argomento abbandonando il suo al solito predica in Piazza San Pietro e usa la televisione “, ha detto Museveni.

Museveni ha detto che le coppie che non vedono l’ora di revocare il divieto potrebbero andare avanti con le loro cerimonie nuziali, ma non più di 10 persone dovrebbero partecipare a tali eventi. La stessa restrizione si applica alle sepolture.

Tuttavia, il governo ugandese sarà responsabile della sepoltura di chiunque sia morto per un’infezione da coronavirus, ha affermato Museveni, aggiungendo che nessun parente del defunto sarebbe coinvolto in tali casi.

Ordinò agli operatori di trasporto pubblico di installare strutture per il lavaggio delle mani alle fermate degli autobus e di garantire che i passeggeri fossero disinfettati prima di salire a bordo degli autobus.

“Non viaggiare a meno che non sia assolutamente necessario, se si utilizza il trasporto pubblico”, ha detto Museveni nel suo discorso dopo l’incontro con i leader religiosi e le agenzie sanitarie del paese mercoledì.

L'Uganda limita i viaggi da 16 paesi, tra cui il Regno Unito e gli Stati Uniti
L’Uganda è stato uno dei primi paesi africani a imporre restrizioni di viaggio ai suoi cittadini e ad altri viaggiatori provenienti da 16 paesi, dichiarando di avere un numero elevato di casi di coronavirus, inclusi gli il Regno Unito la scorsa settimana. Il ministro della Sanità Jane Aceng ha affermato che coloro che insistono nel visitare il paese dell’Africa orientale di questi paesi dovrebbero auto-mettere in quarantena per 14 giorni a proprie spese a casa o in una struttura governo.
Kenya, Nigeria, Ghana e Sudafrica hanno annunciato la chiusura di alcuni confini e fermato i voli internazionali da paesi colpiti dal virus.
Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *