Mel Brooks e Son spiegano la distanza sociale

Mel Brooks, 93 anni, è nel gruppo considerato ad alto rischio poiché la diffusione di COVID-19 continua a causa della sua età.

Suo figlio Max Brooks ha affermato di aver praticato il distanziamento sociale in modo che suo padre – e nessuno dei suoi famosi amici e altre figure leggendarie – si ammalasse.

“Se ottengo il coronavirus, probabilmente sarò d’accordo”, ha detto Max Brooks. “Ma se glielo do, potrebbe darlo a Carl Reiner, che potrebbe darlo a Dick Van Dyke e prima che io lo sappia, ho spazzato via un’intera generazione di leggende comiche.”

Ha aggiunto: “Quando si tratta del coronavirus, devo pensare a chi posso infettare. E anche tu.”

Ha sottolineato il suo messaggio con l’hashtag #Dontbeaspreader.

Mel Brooks era in piedi dietro una porta a vetri sullo sfondo durante tutto il video e per lo più ha reagito al messaggio di suo figlio con espressioni facciali e gesti.

Alla fine, Mel Brooks ebbe l’ultima parola, dicendo a suo figlio vicino alla porta, con una perfetta consegna comica, “Vai a casa”.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *