No, Donald Trump non può annullare le elezioni generali del 2021

Questo è decisamente falso. Ecco perché.

Le primarie sono gare organizzate dallo stato. Gli Stati hanno una grande flessibilità nel fissare le date e gli orari per il modo in cui gli elettori possono scegliere candidati alla carica come legislatura, Camera, Senato e governatore. Anche se non è facile rinviare una primaria – ci sono enormi sfide logistiche da superare – spetta in gran parte ai governi statali fare queste chiamate.
Non è un processo perfetto, ovviamente. L’Ohio è un buon esempio. Il governatore Mike DeWine ha chiesto alla Corte suprema di Stato lunedì di rinviare le elezioni primarie di martedì in Ohio fino a giugno. La corte ha detto di no. DeWine – e il funzionario elettorale più alto dello stato – ha quindi ordinato la chiusura dei seggi elettorali. E così, il primario non ha avuto luogo.
Le elezioni generali non dipendono dagli stati. È governato da legge federale. E questa lingua in particolare:

<< Il martedì successivo, dopo il 1 ° lunedì di novembre, ogni anno pari, viene fissato il giorno delle elezioni, in ciascuno degli stati e territori degli Stati Uniti, dei rappresentanti e delegati al Congresso a partire dal 3 ° giorno. il prossimo gennaio da allora in poi. "

Il presidente degli Stati Uniti non ha alcuna possibilità di cambiare la legge federale creata dal Congresso. Non per decreto. Per niente. Solo il Congresso può cambiare la legge federale. E se pensi che il Congresso, dove i democratici controllano la Camera, annullerà (o addirittura cambierà) la data delle elezioni, beh, ciò non accadrà.

Ciò include durante un’emergenza nazionale o anche nella situazione estrema in cui Trump proclama la legge marziale.

“Anche questo probabilmente non gli avrebbe dato il potere di posticipare le elezioni o di ritardare la fine del suo mandato il 20 gennaio 2021”, tweeted Josh Douglas, esperto di diritto elettorale presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università del Kentucky. “Come ha affermato la Corte suprema nell’ex parte Milligan (1866), la legge marziale non sospende la Costituzione”.
(Scopri di più sull’ex parte Milligan guarda quello.)

Ora, ciò non significa che il modo in cui si svolge il voto non può cambiare. Date le preoccupazioni sulla folla e sulla diffusione del virus, è possibile che un numero maggiore di stati possa adottare un sistema di votazione postale per le elezioni generali per evitare questo problema.

Ma è una cosa molto diversa. Mettiamo l’idea che Trump possa annullare le elezioni generali in un bidone con tutti gli altri teorie della cospirazione che prendono a calci Internet per quanto riguarda i riverberi e gli impatti del coronavirus.

I fatti contano. E i fatti mostrano chiaramente che ciò non accade.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *