Sintomi di coronavirus: un elenco e quando chiedere aiuto

“Ci stiamo concentrando sulla febbre e un notevole sintomo del tratto respiratorio inferiore – tosse o difficoltà respiratorie”, ha affermato il Dr. William Schaffner, esperto di malattie infettive, professore di medicina preventiva e malattie infettive alla Vanderbilt University School di medicina di Nashville.

Essere in grado di identificare questi sintomi e agire su di essi se necessario è essenziale. Ecco cosa devi sapere.

La febbre è un sintomo chiave, dicono gli esperti. Non impostare un numero, ma sappi che in realtà non è la febbre fino a quando la temperatura non raggiunge almeno 100 gradi Fahrenheit (37,7 gradi Celsius) per bambini e adulti.

Regole per fare la spesa per bloccare il coronavirus: comprare fagioli, congelare il latte, non farlo e altro ancora

“Ci sono molte idee sbagliate sulla febbre. La temperatura media giornaliera è di 98,6 gradi Fahrenheit (37 gradi Celsius), ma andiamo su e giù un po ‘durante il giorno a mezzo grado o un grado “ha dichiarato il dott. John Williams, capo della divisione pediatrica delle malattie infettive presso il Children’s Hospital dell’Università di Pittsburgh Medical Center a Pittsburgh.

“Quindi 99,0 gradi o 99,5 gradi Fahrenheit non è una febbre”, ha detto.

Quando si controlla la febbre, non fare affidamento su una temperatura assunta al mattino. Piuttosto prenditi il ​​tuo tempo nel tardo pomeriggio e prima serata.

“La nostra temperatura non è la stessa durante il giorno. Se la prendi alle otto del mattino, potrebbe essere normale”, ha detto Schaffner.

“Una delle manifestazioni più comuni di febbre è che la tua temperatura aumenta nel tardo pomeriggio e nella prima serata – è un modo comune per i virus di produrre febbre.”

tosse

La tosse è un altro sintomo chiave, ma non è solo una tosse, ha detto Schaffner. Dovrebbe essere una tosse secca che senti nel petto.

Dovrei & # 39; febbre di cabina? & # 39; Che cos'è, come & # 39; guarire & # 39; egli

“Non è un solletico in gola. Non solo ti schiarisci la gola. Non è solo irritato. Non metti nulla, non sputi nulla”, ha detto Schaffner.

“La tosse è fastidiosa, proviene dallo sterno o dallo sterno. E puoi dire che i tuoi bronchi sono infiammati o irritati”, ha aggiunto.

Difficoltà a respirare

La mancanza di respiro può essere una terza – e molto seria – manifestazione di Covid-19, e può accadere da sola, senza tosse. Se il tuo petto si restringe o inizi a sentire che non riesci a respirare abbastanza profondamente da respirare, è un segno di agire, dicono gli esperti.

“In caso di mancanza di respiro, chiamare immediatamente il proprio fornitore di assistenza sanitaria, il dipartimento di emergenza locale o il dipartimento di emergenza”, ha dichiarato il presidente della American Medical Association, la dott.ssa Patrice Harris.

Come & # 39; scuola normale & # 39; i genitori possono educare i loro figli a casa

“Se la mancanza di respiro è abbastanza grave, dovresti chiamare il 911”, ha aggiunto Harris.

Oltre alla difficoltà respiratoria o alla mancanza di respiro, il CDC elenca i segnali di allarme di emergenza per Covid-19 come “dolore toracico persistente o pressione”, “labbra o viso bluastri” – che indica mancanza di ossigeno e improvvisa confusione mentale o letargia e incapacità di svegliarsi.

Consultare immediatamente un medico, afferma il CDC.

Sintomi di influenza e raffreddore

Questi tre sintomi – febbre, tosse e respiro corto – non sono gli unici segni di malattia osservati in Covid-19.

Molti altri sintomi possono assomigliare all’influenza, inclusi mal di testa, problemi digestivi, dolori muscolari e affaticamento, che possono essere gravi. Altri sintomi possono anche assomigliare a raffreddore o allergie, come naso che cola, mal di gola e starnuti.

Molto probabilmente gli esperti affermano che hai solo il raffreddore o l’influenza – dopo tutto, possono anche causare febbre e tosse. Un possibile segno che potresti avere Covid-19 è se i sintomi, in particolare la mancanza di respiro, non migliorano dopo circa una settimana, ma in realtà peggiorano.

Quindi cosa dovresti fare?

“Al momento, la linea guida attuale – e che potrebbe cambiare – è che se hai sintomi di raffreddore e influenza e sono sintomi da lievi a moderati, resta a casa e cerca di gestirli con il riposo. , idratazione e uso di Tylenol “, ha detto Harris.

Questo consiglio non si applica se hai più di 60 anni perché il sistema immunitario si indebolisce con l’età o se sei incinta: chiunque sia preoccupato per il coronavirus dovrebbe chiamare il proprio medico, secondo il CDC.
Non è noto se le donne in gravidanza hanno maggiori probabilità di ammalarsi gravemente con coronavirus, ma il Il CDC ha affermato che le donne stanno subendo cambiamenti nei loro corpi durante la gravidanza, che può aumentare il rischio di alcune infezioni.
In generale, le infezioni da Covid-19 sono più rischiose se si hanno patologie di base come diabete, malattie polmonari croniche o asma, insufficienza cardiaca o malattie cardiache, anemia falciforme, cancro (o sottoposti a chemioterapia), malattie renali con dialisi, indice di massa corporea (BMI) oltre 40 (estremamente obeso) o una malattia autoimmune.
“I pazienti più anziani e le persone con condizioni mediche di base o che sono immunocompromessi devono contattare il proprio medico nelle prime fasi di qualsiasi malattia, anche lieve”, CDC consiglia.

Per essere chiari, sei ad alto rischio – anche se sei giovane – se hai condizioni di salute sottostanti.

“Le persone di età inferiore ai 60 anni con malattie di base, diabete, malattie cardiache, immunodepressi o persone con qualsiasi tipo di malattia polmonare prima, queste persone sono più vulnerabili nonostante la loro giovane età”, ha detto Schaffner.

Una storia di viaggio in un’area in cui il nuovo coronavirus è prevalente (e queste parti del mondo, compresi gli Stati Uniti, stanno aumentando ogni giorno) è ovviamente un altro fattore chiave per decidere se i sintomi possono essere Covid-19 o meno.

Come essere valutato

Se non si hanno sintomi, si prega di non richiedere un test o aggiungere all’arretrato di chiamate presso centri di test, cliniche, ospedali e altri, dicono gli esperti.

 Come prevenire le paure del coronavirus che influiscono sulla salute mentale

“Non testiamo le persone senza sintomi perché è un problema di risorse”, ha dichiarato Schaffner del centro di valutazione Vanderbilt.

“Tuttavia, insistiamo sul fatto che le persone con questo piccolo gruppo di sintomi importanti – febbre e qualsiasi cosa correlata al tratto respiratorio inferiore come tosse e difficoltà respiratorie – debbano essere valutate”.

Se hai questi tre segni, dove dovresti andare?

“Se hai un’assicurazione e stai cercando un fornitore o qualcuno da contattare o contattare, c’è sempre un numero sul retro della tua carta assicurativa; o se vai online, ci sono informazioni per i pazienti “, ha detto Harris.

“Se non si dispone di un’assicurazione, è possibile iniziare con il dipartimento sanitario statale o con i centri sanitari della comunità locale, questi sono ufficialmente noti come centri sanitari qualificati a livello federale “ha detto Harris, aggiungendo che alcuni stati hanno un numero di chiamata di emergenza 1-800.

“Se c’è un centro di test e valutazione vicino a te, puoi andarci direttamente”, ha detto Schaffer. “È sempre una buona idea far loro sapere che stai arrivando. Altrimenti, devi chiamare il tuo medico e loro ti diranno cosa fare.”

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *