Spring Equinox 2021: il primo appuntamento in oltre un secolo

(Galileus Web) – L’equinozio di primavera ha due caratteristiche particolarmente diverse nel 2021: una triste, una felice.

Il primo è il modo inevitabile in cui la pandemia di coronavirus ha rimodellato quasi ogni aspetto della vita. Ciò include la cancellazione di rituali e celebrazioni annuali dell’equinozio in tutto il mondo, compresi luoghi famosi come Stonehenge in Inghilterra e Chichen Itza in Messico.

Ma su una nota molto più luminosa, il sole e la Terra continuano le loro attività eterne senza essere prevenute da un virus – e quest’anno facciamo un piccolo balzo in avanti.

È il primo arrivo dell’equinozio di primavera in 124 anni. Arriva giovedì 19 marzo per quasi tutte le Americhe. Gran parte del resto del mondo arriverà nelle prime ore di venerdì 20 marzo.

Il faro di St Mary ospita l'Equinozio di primavera 2019 a Whitley Bay, sulla costa nord-orientale dell'Inghilterra.

Il faro di St Mary ospita l’Equinozio di primavera 2019 a Whitley Bay, sulla costa nord-orientale dell’Inghilterra.

Owen Humphreys / Immagini PA / Getty Images

Siamo lì insieme

Quindi condivideremo tutti qualcos’altro nella nostra solitudine a distanza sociale – un equilibrio glorioso e quasi perfetto di giorno e notte in tutto il mondo. Dall’equatore che si estende ai poli, ciascuno avrà circa 12 ore ciascuno.

Per le persone dell’emisfero settentrionale che hanno tremato durante un inverno buio e anche periodi più bui, l’equinozio di primavera porta la promessa di giorni più lunghi, aumento del calore, un’esplosione di fiori e altro fuori tempo (a sei piedi di distanza per favore).

Per le persone nell’emisfero meridionale, specialmente nell’Australia devastata dal fuoco, questo porta il sollievo benedetto di una caduta più fresca.

L’equinozio di primavera ha un altro nome

Se senti qualcuno dire “equinozio di primavera”, significa la stessa cosa.

Il termine equinozio deriva dalla parola latina “equinozio”, che significa “uguaglianza tra giorno e notte”. E anche il vernal viene dal latino e significa primavera.

Gli equinozi non sono esattamente “uguali”

Si scopre che effettivamente si ottiene un po ‘più di luce diurna rispetto all’oscurità sull’equinozio, a seconda di dove ci si trova sul pianeta.

Come succede? Come il Spiega il servizio meteorologico nazionale degli Stati Uniti, le “quasi” ore uguali di giorno e notte sono dovute al modo complesso in cui viene misurata un’alba e alla rifrazione della luce solare nella nostra atmosfera.

Questa flessione dei raggi di luce “fa apparire il sole sopra l’orizzonte quando la posizione reale del sole è sotto l’orizzonte”. La giornata è un po ‘più lunga alle latitudini più alte rispetto all’equatore perché ci vuole più tempo perché il sole si alzi e vada a letto più vicino ai poli.

Ottieni questa suddivisione giorno / notte davvero uniforme pochi giorni prima dell’equinozio di primavera ufficiale. Questo è chiamato equilux.
I narcisi brillano quasi durante l'equinozio di primavera 2019 nei Victoria Gardens di Londra.

I narcisi brillano quasi durante l’equinozio di primavera 2019 nei Victoria Gardens di Londra.

Dinendra Haria / Immagini SOPA / LightRocket / Getty Images

Quando avverrà esattamente l’equinozio di primavera 2021?

Francamente, è un po ‘complicato – il posto in cui vivi sul pianeta Terra determina se avrai l’equinozio di primavera giovedì 19 marzo o venerdì 20 marzo.

Se vuoi essere completamente preciso, l’equinozio di primavera 2021 si svolgerà alle 03:49 UCT (tempo universale coordinato) venerdì 20 marzo. Se vivi a Londra, è facile convertirlo: sono le 3:49 ora locale. Se vivi a Hong Kong, sono le 11:49 ora locale.

Primo equinozio da oltre un secolo

Se sei sorpreso che l’equinozio di primavera non cada il 20 o il 21, è per una buona ragione. Devi tornare al 1896 per ottenere un equinozio così precoce, secondo Almanac Farmers.

Perché? Bene, è ancora più complicato che capire che giorno è. Ciò implica come gli anni bisestili, i secoli bisestili, il calendario gregoriano e la velocità di rotazione della Terra non si allineano esattamente e come e quando facciamo periodici aggiustamenti per mantenere le cose il più possibile sincronizzate.

La cosa principale è abituarsi a più di 19! Ogni anno bisestile (2024, 2028, ecc.) Ci darà un nuovo “primo” equinozio di primavera. Più tardi in questo secolo, l’Europa, l’Africa e alcune parti dell’Asia vedranno alla fine gli equinozi di primavera il 19 marzo.

Ma per il 2021, tornerà al 20 marzo più consueto – e speriamo un ritorno al raduno di folle per ammirare la maestosità dei ritmi senza tempo della natura.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *