Will Smith e Jada Smith discutono di Coronavirus in “Red Table Talk”

Gli Smith, tra cui la figlia della coppia, Willow Smith, la madre di Jada, Adrienne Banfield Norris, e il figlio di Will, Trey Smith, del loro primo matrimonio, hanno partecipato al “Red Table Talk” di Jada su Facebook, chiamando questa riunione di famiglia “di emergenza”.

Il figlio del duo Jaden Smith non ha partecipato perché aveva viaggiato e voluto praticare il distanziamento sociale, specialmente sua nonna.

Will ha rotto l’importanza della distanza sociale, usando uno scenario che potrebbe benissimo accadere.

“Immagina che il nostro ospedale locale possa trattare 40 pazienti respiratori alla volta. E in circostanze normali, 40 pazienti respiratori, perché questo ospedale è molto. Sai, avranno 12 o 15 anni, quindi possono gestirlo “, ha detto. “Il modo in cui il virus viaggia e il motivo per cui dobbiamo praticare l’allontanamento sociale e l’idea di appiattire la curva è che se 50 persone si presentano contemporaneamente in questo ospedale, per ottenere 40 posti letto, ora tu hanno 10 persone in condizioni critiche che non hanno bisogno di aiuto “.

Ha continuato, “E il tuo tasso di mortalità è alle stelle. È l’idea di schiacciare il sistema. Quindi ci sono un certo numero di persone che possiamo gestire a livello nazionale per trovare problemi respiratori critici ad un certo punto “.

Smith ha spiegato che il virus “si sposterà attraverso l’umanità”, ma che possiamo rallentare il ritmo.

“Appiattire la curva significa non raggiungere 80 persone alla volta, stiamo praticando la distanza sociale, il virus passerà attraverso l’umanità”, ha detto. “Ma mentre progredisce, vogliamo che cresca fino a 30 persone alla volta per il nostro ospedale locale e non a 60 persone alla volta per il nostro ospedale locale, perché allora abbiamo un vero problema.”

Durante l’intervista, la famiglia ottiene i fatti dal noto ricercatore per l’influenza Dr. Michael Osterholm, nonché conversazioni video con una ragazza di 25 anni a Los Angeles che ha preso il virus e ora si sta riprendendo dalla malattia. casa.

Vedi le ultime notizie sui coronavirus qua.
Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *