127 GB di spazio richiesto per l’installazione – Multiplayer.it

Microsoft Flight Simulator sta finalmente arrivando su PC, ma dovremo far fronte a requisiti hardware piuttosto elevati per poterlo giocare, tra cui anche il spazio su disco rigido richiesto, ora ufficialmente annunciato come uguale a 127 GB.

I requisiti ufficiali per il gioco erano già apparsi lo scorso aprile ed erano già apparsi esorbitante: D’altra parte, Microsoft Flight Simulator si presenta come un nuovo vero benchmark tecnico per i giochi per PC, portando sugli schermi una qualità grafica che spinge i limiti dello sviluppo di videogiochi verso il fotorealismo in modo impressionante.

Mentre la mappa di gioco è praticamente In tutto il mondo, è chiaro che lo spazio su disco rigido richiesto deve essere grande e quindi si capisce la richiesta di 127 GB, che è inferiore ai 150 GB che inizialmente sembravano essere un requisito minimo per l’installazione.

Tuttavia, non si tratta Tutti i dati necessario per il gioco: data la sua particolare struttura incentrata sullo sfruttamento dei dati e sui rilievi effettivi effettuati sulla superficie terrestre, il gioco necessita anche di una connessione internet con notevole traffico dati per ricevere le informazioni necessarie alla visualizzazione diverse parti del mondo, oppure è necessario un download preventivo dell’area che vogliamo visitare.

Quindi non è chiaro se il 127GB sia un limite stabile o una sorta di punto di partenza per lo spazio di cui Microsoft Flight Simulator potrebbe aver bisogno in futuro, vista anche l’annunciata presenza di altre aggiunte e estensioni anche tramite mod, ma è ancora un requisito necessario che è già abbastanza importante.

Per maggiori informazioni sul gioco, rimandiamo al test di Microsoft Flight Simulator di Pierpaolo Greco, che ha avuto modo di entrare in contatto con la nuova simulazione di Microsoft e Asobo Studios in alpha a fine luglio.

Simulatore di volo 2020 9

Avatar

Regina D  Dellucci

Regina D è un'ancora premiata e corrispondente per Dico News. Si reca regolarmente in campo per ancorare e riferire su importanti notizie di attualità tra cui proteste, attacchi terroristici, test sulle armi. Per Dico News, ha anche ospitato spettacoli sulla tecnologia, mentre conduceva interviste approfondite con alcuni dei pensatori più innovativi del mondo. Con sede in Italia da due decenni, Regina mantiene un focus su come gli sviluppi in Italia stanno cambiando radicalmente il mondo per tutti noi. Regina è rimasta impegnata a riferire sul paese. Ha anche contribuito al lancio di On Italy, la prima serie regolare di Dico incentrata sul paese. Nel 2018, Regina ha assegnato il premio Best News o Current Affairs Presenter Awards. È stata anche riconosciuta più volte agli Europian Television Awards e dalla Royal Television Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *