Aggiornamenti da tutto il mondo

Il capo della divisione per i diritti civili del Dipartimento di Giustizia ha scritto venerdì in una lettera ferma ai funzionari di Los Angeles che era preoccupato che il sindaco e il direttore sanitario della contea stessero “prendendo un imbarazzante per mantenere le condizioni di vita a casa “. . “

La lettera di Eric Dreiband, vice procuratore generale della Divisione per i diritti civili, è arrivata in risposta ai commenti del sindaco di Los Angeles Eric Garcetti, che ha dichiarato in un’intervista a “Good Morning America” ​​la scorsa settimana che il città “non sarà mai completamente aperta fino a quando non avremo una cura” per il coronavirus, che ha ucciso oltre 3.600 persone in California.

“Penso che tutti dobbiamo riconoscere che non andiamo oltre Covid-19, impariamo a conviverci”, ha detto Garcetti.

Dreiband ha anche preso atto delle recenti osservazioni della direttrice della sanità pubblica della contea di Los Angeles, Barbara Ferrer, che ha dichiarato la scorsa settimana che “una certa certezza” rimarrà in vigore una qualche forma di restrizione del soggiorno a casa per 10 milioni di abitanti della contea “per i prossimi tre mesi”. Ferrer in seguito ha chiarito le sue osservazioni, affermando che “se gli ordini Safer at Home rimarranno in vigore per i prossimi mesi, le restrizioni saranno gradualmente allentate”.

All’inizio di questo mese, la California ha iniziato a riaprire l’economia dello stato, consentendo ad alcuni negozi al dettaglio, produttori e società di logistica di tornare l’8 maggio. Almeno 43 delle 58 contee dello stato sono state autorizzate ad aprire ancora di più, consentendo ulteriori negozi e ristoranti nei ristoranti. Los Angeles, tuttavia, dove sono stati registrati oltre 2.000 decessi correlati al coronavirus, è progredita più lentamente.

L’avvertimento DOJ: Dreiband ha avvertito nella sua lettera a Garcetti e Ferrer che le continue restrizioni potrebbero essere “arbitrarie e illegali”.

“I rapporti delle tue recenti dichiarazioni pubbliche indicano che hai suggerito la possibilità di una preclusione a lungo termine per i residenti della città e della contea di Los Angeles, indipendentemente dalla giustificazione legale per queste restrizioni. Un tale approccio può essere sia arbitrario che illegale “, ha affermato.

Mentre le autorità locali possono imporre restrizioni ai cittadini per proteggere la loro sicurezza durante situazioni di emergenza, Dreiband ha avvertito che “la Costituzione e la legge federale proibiscono azioni arbitrarie e irragionevoli”.

“In parole semplici, non ci sono eccezioni pandemiche alla Costituzione degli Stati Uniti e alla sua Carta dei diritti”, ha detto.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *