Aggiornamenti live di Coronavirus: stile di vita dei cambiamenti pandemici di Coronavirus

Con lo sviluppo della pandemia di coronavirus, le forniture ospedaliere ai sistemi sanitari Cedars-Sinai nel sud della California sono quotidiane, secondo il direttore delle operazioni dell’ospedale.

“È difficile stimare perché stiamo consumando più di quanto pensiamo”, ha dichiarato il Dr. Jeff Smith alla Galileus Web.

Cedars-Sinai tratta in genere più di un milione di pazienti ogni anno in oltre 40 siti nella grande area di Los Angeles.

Smith ha dichiarato che Cedars-Sinai continua a ricevere forniture ma la catena di fornitura è difettosa. Ottengono dispositivi di protezione individuale da diverse fonti: produttori, cache locali e federali.

“La sfida è che ci sono così tante variabili sconosciute”, ha detto Smith, parlando del rapporto tra paziente e offerta. Ha detto che non era come gli sarebbe piaciuto perché è “giorno per giorno”.

Un certo contesto: Cedars-Sinai sta attualmente riscontrando un aumento del volume dei pazienti confermato positivo. “Diverse dozzine” di pazienti sono diventati positivi, ha affermato Smith.

Cedars-Sinai attualmente ha abbastanza ventilatori per i suoi pazienti in terapia intensiva.

Per quanto riguarda la capacità, Cedars-Sinai ha più di 200 letti aperti, anche in unità di terapia intensiva. Il sistema ospedaliero prevede di prendersi cura dei pazienti in spazi meno convenzionali, comprese le unità di recupero e altre aree dell’ospedale.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *