Akinwumi Adesina: perché gli Stati Uniti prendono di mira un appariscente banchiere nigeriano

Copyright dell’immagine
Getty Images

Gli Stati Uniti e la African Development Bank hanno discusso delle accuse di corruzione contro il direttore nigeriano della banca, scrive Larry Madowo, ex direttore della BBC Africa Business.

Akinwumi Adesina è un comò affilato noto per i suoi costosi abiti personalizzati, le camicie bianche immacolate e la scorta infinita di papillon colorati.

Ma la figura pubblica del presidente della African Development Bank (AfDB), 60 anni, è ora interrogata dopo una serie di accuse di corruzione e abuso di potere da parte del suo personale molto diffuso. Il sig. Adesina ha smentito tutte le accuse.

Il 55enne consiglio dei governatori si è riunito martedì per discutere se assumere un investigatore esterno in accuse relative alla condotta del nigeriano pochi giorni dopo il rigetto degli Stati Uniti un’inchiesta iniziale che l’ha autorizzata.

La prospettiva di un’indagine indipendente sorge solo tre mesi prima che venga rieletto senza opposizione alla sua assemblea generale annuale di agosto.

Gli Stati Uniti non sono d’accordo con l’Africa

Le accuse di 20 punti di “impunità e cattiva governance” da parte di dipendenti non identificati hanno rivelato una rottura tra il Sig. Adesina e il personale ordinario.

Il “Gruppo di personale interessato AfDB” ha affermato che il Sig. Adesina aveva utilizzato le risorse della banca per autopromozione e guadagno personale mentre pagava un salario enorme ma immeritato al personale dimesso misteriosamente e favorendo i suoi compagni nigeriani.

Il segretario al tesoro degli Stati Uniti, Steve Mnuchin, ha firmato personalmente una lettera al consiglio di amministrazione respingendo un’inchiesta interna che ha autorizzato il sig. Adesina.

“La decisione di Mnuchin è importante perché ora ha messo in evidenza problemi di governance e [the] l’importanza di un’indagine indipendente per mantenere l’integrità dell’AfDB “, ha dichiarato Barbara Barungi, ex capo economista della banca in Nigeria”. Ci sono pochissime persone pronte a reggere il collo. “

Oltre ai 54 principali paesi africani, gli Stati Uniti sono uno dei 27 membri non regionali dell’AfDB e il suo secondo maggiore azionista.

I 10 principali azionisti di AfDB:

  • Nigeria: 9,1%; NOI: 6,5%; Egitto: 5,5%; Giappone:5,4%;
  • Sud Africa: 4,9% algeria: 4,1%; Germania: 4%;
  • Canada: 3,8%; Costa d’Avorio: 3,7%; Francia: 3,6%

“Penso che l’AfDB sia l’istituzione più preziosa in Africa”, ha detto un insider che ha parlato a condizione di anonimato.

“Ma quello che hai ora è il più grande contribuente, gli Stati Uniti, in un vicolo cieco contro gli africani. Se leggi attentamente la lettera di Mnuchin, questo avverte la banca.”

La BBC ha ottenuto l’e-mail degli informatori dal gennaio 2020, inviata a due direttori esecutivi delle banche, Yano Takuji (giapponese) e Steven Dowd (americano) e al direttore del Regno Unito del suo dipartimento integrità e anticorruzione, Alan Bacarese.

Getty

Siamo preoccupati che il massiccio rifiuto di tutte le accuse senza un’adeguata indagine possa offuscare la reputazione di questa istituzione [AfDB]”

In un aggiornamento di aprile distribuito a più alti dirigenti, gli informatori hanno affermato che il comitato etico guidato da Takuji non aveva affrontato le loro preoccupazioni.

Il comitato ha successivamente svolto un’indagine e ha dichiarato che il sig. Adesina era “completamente esente da tutte le accuse mosse contro di lui” e ha raccomandato che il Consiglio direttivo adotti le sue conclusioni.

All’inizio di maggio, il presidente del consiglio di amministrazione – Nialé Kaba, ministro della pianificazione ivoriano – ha scritto agli azionisti che i ministri delle finanze africani che controllano la gestione della banca intendevano rilasciare il sig. Adesina.

“Siamo preoccupati che il massiccio rifiuto di tutte le accuse senza un’adeguata indagine possa offuscare la reputazione di questa istituzione, che non soddisfa elevati standard di etica e governance”, ha scritto Mnuchin.

“Pertanto, gli Stati Uniti non possono sostenere il rifiuto delle affermazioni in questa fase”, ha aggiunto.

Il signor Kaba ha dichiarato in una dichiarazione che non era stata presa alcuna decisione in merito al signor Adesina e che era ancora in carica.

“L’ufficio, che presiedo, desidera rassicurare il pubblico sul fatto che sia preso dalla questione e che la stia trattando seriamente come merita”, ha affermato.

“False accuse”

Gli informatori hanno accusato il Sig. Adesina di gravi conflitti di interesse nei suoi rapporti con dipendenti attuali ed ex, condotta non etica e trattamento preferenziale.

Akinwumi Adesina in otto punti:

Copyright dell’immagine
Getty Images

  • Primo nigeriano a guidare AfDB
  • Eletto per un mandato di cinque anni a settembre 2015
  • È stato ministro dell’agricoltura della Nigeria dal 2011 fino alla sua mossa
  • Nominata Forbes Africa Person of the Year nel 2013 per le sue “audaci riforme” nel settore agricolo
  • L’accademico nigeriano gli disse che non sarebbe mai entrato alla Purdue University perché la sua matematica era scarsa
  • L’ho trovato sbagliato entrando nella prestigiosa istituzione americana
  • Annullamento dell’ammissione alla Cambridge University nel Regno Unito
  • Ha conseguito il dottorato in economia agraria nel 2008

Fonti: AfDB; Rivista Forbes

Adesina, dottorato in economia agraria presso la Purdue University negli Stati Uniti, non ha risposto alle richieste di commento della BBC, ma ha rilasciato una dichiarazione.

“Nonostante i tentativi senza precedenti di alcuni di offuscare la mia reputazione e minare le procedure di governance della banca, mantengo la mia innocenza riguardo alle accuse di contraffazione che cercano ingiustamente di danneggiare il mio onore e la mia integrità” , lui scrive.

“Sono fiducioso che processi equi, trasparenti e giusti che rispettano le regole, le procedure e i sistemi di governance della Banca e lo stato di diritto, dimostreranno in definitiva che non ho violato il codice etico di questa straordinaria istituzione “.

La riunione del consiglio di amministrazione di AfDB avrebbe accettato un’indagine indipendente sulle accuse relative alla condotta di Adesina dopo che Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia hanno supportato la posizione degli Stati Uniti, la prima notizia l’agenzia Bloomberg.

“Dovrebbe sorprendere il mondo che riceviamo un secondo sondaggio da nessun paese africano? Che cosa dice questo sugli altri paesi che si sono schierati dietro gli Stati Uniti?” si chiede Debisi Araba, un amico del Sig. Adesina.

“Deve correre senza opposizione, ma tu vuoi confondere le acque con questa macchia di corruzione. Penso che sarà giustificato.”

Una donna lascia un supermercato ad Harare, nello Zimbabwe

Reuters

Chi ha detto che l’AFDB ha aiutato a maggio:

  • Tappo verde:$ 33 milioni di prestito approvato per combattere Covid-19

  • Zimbabwe:Approvazione di $ 13,7 milioni approvata per migliorare il settore sanitario

  • Camerun e Ciad:$ 45 milioni assegnati al ponte per collegare i due stati

  • Eswatini:$ 1,67 milioni per lo studio di costruzione della diga

Fonte: AfDB

Araba ha lavorato per Sig. Adesina nel governo nigeriano ed è stato anche stagista presso la banca durante il suo dottorato nel 2009.

Dice che la banca ha sempre avuto una cultura di voci e pettegolezzi sporchi, ma incolpa gli Stati Uniti di aver formalizzato “ragionamenti scortesi e basilari” in una denuncia.

Ciò è stato negato da un portavoce del Ministero del Tesoro statunitense, che ha dichiarato alla BBC: “Gli Stati Uniti continuano a valorizzare l’AfDB e i suoi sforzi per promuovere lo sviluppo, ridurre la povertà e far fronte agli attuali impatti sulla salute e sull’economia. della pandemia di coronavirus nel continente africano “.

Shopping follia in Cina in Africa

Alcuni analisti politici dei think tank di Washington, DC, sono preoccupati per i tempi della spinta americana e le sue conseguenze a lungo termine in Africa.

“Una lunga battaglia sarà una distrazione per l’AfDB quando le sue risorse sono più disperatamente necessarie che mai per i suoi mutuatari”, ha affermato Nancy Birdsall, Senior Fellow presso il Center for Global Development della BBC.

Ha detto che non sarebbe stato un bene per l’AfDB se il signor Mnuchin fosse scontento e ha suggerito che “il Ministero del Tesoro americano dovrebbe cercare una forma di compromesso essenziale in cui nessuno avrebbe perso la faccia”.

La Sig.ra Birdsall ha inoltre ribadito una raccomandazione da lei formulata in un documento del 2018 affinché la direzione di AfDB aprisse la sua partecipazione azionaria, anche alla Cina e alle economie ricche di petrolio.

Copyright dell’immagine
AFP

Leggenda

La Cina ha svolto un ruolo chiave nel miglioramento delle infrastrutture in Africa

Ma Daniel F Runde, vicepresidente senior del Center for Strategic and International Studies, non era d’accordo.

Ha detto che la banca con sede ad Abidjan che presta esclusivamente ai governi africani è uno dei pochi approcci allo sviluppo non guidati dalla Cina e finanziati dall’Occidente nel continente.

“Se Adesina è autorizzata, gli Stati Uniti potrebbero dover riparare i recinti con la direzione, perché la Cina probabilmente farà shopping in Africa dopo Covid-19 e avremo bisogno di tutti gli strumenti non cinesi per rispondere”, ha dichiarato.

Il signor Runde vide la lettera del signor Mnuchin come un “disturbo” e la definì una buona tattica ma una cattiva strategia.

“Ora che l’amministrazione Trump ha causato interruzioni e forse ha sottolineato, devono decidere quando accadrà”, ha detto.

Emmanuel Cleaver

Getty

Misure di responsabilità indipendenti rafforzano le istituzioni e rafforzano la loro legittimità “

Lo scorso ottobre, 81 azionisti della banca hanno impegnato fondi aggiuntivi per oltre il doppio del suo capitale a $ 208 miliardi (£ 170 miliardi).

Il membro del Congresso del Missouri Emmanuel Cleaver, che ha sponsorizzato un disegno di legge a sostegno dell’aumento di capitale nella Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, ha votato a favore del nuovo sondaggio.

“Misure di responsabilità indipendenti rafforzano le istituzioni e rafforzano la loro legittimità, sia a livello nazionale che internazionale. Sono lieto che il consiglio di amministrazione della African Development Bank abbia accettato di compiere questo importante passo”, ha affermato il democratico alla BBC in un comunicato stampa.

Potrebbe interessarti anche:

Adesina è un convinto difensore dell’Africa e della banca e una buona raccolta fondi, ma i suoi critici affermano che promette più di quanto mantiene.

“La sua amministrazione non è sempre stata fantastica e forse ha deriso alcune persone. Forse le pratiche non sono sempre state come dovrebbero essere, e la sensazione è che il consiglio l’amministrazione ha semplicemente liquidato l’inchiesta “, ha detto l’insider.

Accusato di favorire i nigeriani

Gli informatori hanno anche accusato il Sig. Adesina di un trattamento preferenziale per la Nigeria e i nigeriani.

“Non penso che dovremmo banalizzare i problemi e ridurli al sentimento anti-nigeriano”, ha detto Barungi, un ex impiegato bancario di Lagos in Uganda.

“Questi sono davvero problemi di governance che richiedono attenzione e indagine per aiutare a liberare l’aria”, ha aggiunto.

Araba, un nigeriano, ha affermato che parlare di “nigerianizzazione della banca” era falso perché il paese era sottorappresentato in numero di dipendenti nonostante fosse il principale azionista.

Larry Madowo

BBC

La carriera attentamente organizzata del Sig. Adesina potrebbe crollare se una nuova indagine critica il suo regno all’AfDB. “

Con l’aggravarsi della crisi bancaria, dipendenti, consulenti e funzionari governativi nelle capitali africane, nonché i secchioni della politica estera americana, si chiedono come finirà questa situazione di stallo.

Ma nell’edificio del Tesoro, proprio accanto alla Casa Bianca, il signor Mnuchin e i suoi consiglieri raddoppiano.

“Effettuare una valutazione indipendente dei fatti non contraddice una presunzione di innocenza e, promuovendo la trasparenza e il buon governo, può solo rafforzare la capacità dell’AfDB di fornire risultati alle persone attraverso il Africa “, ha detto il portavoce alla BBC.

La carriera attentamente organizzata del Sig. Adesina potrebbe crollare se una nuova indagine critica il suo regno all’AfDB. Il suo stile è solido, ma la sostanza è ora allo studio.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *