ALLENARSI CON LA CORSA –  i benefici a lungo termine per la...

ALLENARSI CON LA CORSA –  i benefici a lungo termine per la salute

277 views
0
CONDIVIDI

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OSM) ha redatto alcune linee guida, unite ad uno studio statunitense, che descrivono come dovrebbe essere uno stile di vita sano ed equilibrato.
Oltre a fattori dietetici – frutta e verdura sempre in primo piano – le linee guida parlano anche di sport.
Stando allo studio americano diffuso ai primi di aprile, chi si allena correndo vive circa tre anni di più rispetto a chi non sceglie la corsa come sport. La ricerca ha dimostrato che i benefici arrivano in ogni caso, che si corra ogni giorno o una volta ogni tanto.
Ecco i risultati di questa ricerca.

Aspettativa di vita

La Lowa State University, che ha condotto la ricerca, ha dimostrato attraverso l’incrocio di dati su varie sperimentazioni che esiste un collegamento tra la corsa e l’aspettativa di vita, o meglio la diminuzione di mortalità.

In particolare è emerso che chi pratica la corsa come sport vede diminuire del 40% il rischio di morte prematura. Addirittura, secondo gli scienziati, un’ora di corsa corrisponde a sette ore guadagnate di vita.
Com’è possibile raggiungere un simile risultato?

Bisogna dire che la corsa aiuta a diminuire il rischio di morte prematura, specialmente quando con l’età aumentano le probabilità di ipertensione e obesità.

Aggiungiamo che, generalmente, chi pratica questa attività tende ad avere uno stile di vita sano. Questi fattori combinati danno come risultato un miglioramento delle condizioni generali dell’organismo, soprattutto grazie alla circolazione sanguigna che viene stimolata, riducendo di ben il 45% il rischio di morte per malattie cardiovascolari e stimolando la produzione di colesterolo buono (HDL).
Infine rafforza anche le articolazioni: correre per 15 minuti tre volte alla settimana aiuta a ridurre il rischio di osteoporosi del 40%!

Benefici per la salute

Fare jogging o, come si dice, il running aiuta innanzitutto a bruciare calorie e dimagrire. Correre ha un effetto positivo sul metabolismo anche perché attiva nel cervello la serotonina, ovvero l’ormone che influenza il ritmo circadiano sonno-veglia. Si acquisisce quindi equilibrio psico-fisico e ci si sente più rilassati e riposati.

Inoltre la corsa rallenta l’invecchiamento, poiché evita al corpo di interrompere del tutto la produzione dell’ormone della crescita (che normalmente non viene più rilasciato dopo i 20 anni).
Infine, correre attiva la produzione delle endorfine, migliorando e stabilizzando il tono dell’umore.

LASCIA UN COMMENTO