Amazon Crucible: “I giochi possono essere tanto divertenti da guardare quanto lo sono?”

Copyright dell’immagine
Amazon Game Studio

Pensa ad Amazon e alle consegne dell’ultimo minuto, alle caselle di streaming e alle partite che mi vengono in mente, ma non necessariamente a realizzare videogiochi.

Ora il gigante online vuole cambiarlo ed entrare nello sviluppo del gioco con la nuova versione di Crucible.

“Vogliamo creare giochi che raggiungano un vasto pubblico di giocatori”, ha dichiarato Mike Frazzini, vice presidente di Amazon Games, a Newsbeat.

“Alla fine, i giocatori decideranno se ci riusciremo o no.”

“Siamo contenti del feedback sui primi test di gioco, ma alla fine non sappiamo quanto sia buono fino a quando non sarà disponibile.”

Crucible è un nuovo gioco per PC gratuito ed è un titolo di tiro competitivo che è un incrocio tra Overwatch, Gears of War e League of Legends.

Questo è il primo gioco originale dal grande budget che Amazon Game Studios ha rilasciato e la compagnia spera di poter competere con titoli come Fortnite e Apex Legends.

“Non vediamo davvero l’ora di rilasciarlo.”

Copyright dell’immagine
Amazon Game Studio

Leggenda

Amazon Game Studios spera che titoli come Crucible risuonino con gli streamer di Twitch

Potrebbe essere la prima versione principale di Amazon, ma è stata coinvolta nel settore dei giochi per molto tempo – possiede già il sito di streaming Twitch.

Il numero di spettatori su Twitch ha chiaramente un impatto sui tipi di giochi che l’azienda vuole creare ora e in futuro.

Durante lo sviluppo, Mike ha chiesto al suo team: “Possiamo rendere i giochi tanto divertenti da guardare come devono giocare?”

“Su Twitch hai un giocatore, uno spettatore e uno streamer collegati tutti insieme in un’unica esperienza dal vivo.

“Siamo davvero interessati a esplorarlo, quindi siamo generalmente a favore dei giochi che pensiamo possano risuonare su Twitch ed essere fondamentalmente giochi giocabili.”

“È come scrivere un nuovo libro ogni settimana”

Fortnite ha recentemente annunciato di avere oltre 350 milioni di utenti registrati, c’è un grande incentivo finanziario per essere maggiormente coinvolti nello sviluppo del gioco.

Ma l’industria del gioco è competitiva e il successo non dovrebbe avvenire dall’oggi al domani, anche se sei Amazon.

“Realizzare un gioco divertente che attiri e trattiene un vasto pubblico di giocatori è estremamente difficile”, afferma Mike.

“Se il gioco non è divertente, nessuna delle nostre idee a lungo termine fa la differenza.”

Copyright dell’immagine
Amazon Game Studio

Leggenda

Crucible proverà a competere con l’enorme sparatutto eroe Overwatch

Dice che è importante adattarsi, modificare e aggiungere l’esperienza di gioco dei giocatori a causa del tempo che trascorrono a giocare.

“In media, le persone giocano dalle cinque alle dieci ore settimanali, ecco cosa serve per leggere un libro, quindi è come scrivere un nuovo libro ogni settimana.”

“Cercare di ottenere qualcosa che attiri, coinvolga e trattenga i giocatori è incredibilmente difficile”.

Copyright dell’immagine
Amazon Game Studio

Leggenda

La pandemia di coronavirus ha influenzato il rilascio di Crucible e ha ritardato un’altra uscita programmata di Amazon Game Studios

Primi scorci di Crogiolo erano di supporto ma la competizione nel genere degli eroi-sparatutto, in cui Overwatch ha dominato, sarà dura.

Giochi come Gigantic e Battleborn – che sono stati anche valutati positivamente e ben supportati – non è riuscito ad attrarre abbastanza pubblico a lungo termine per sopravvivere.

Mike spiega come spera che Crucible sia diverso: “Il multiplayer nei nostri giochi includerà molte dinamiche sociali.

“Questo è ciò che rende lo sport così divertente quando si gioca con gli altri.

“Penso che sia ciò che aiuta a creare giochi riproducibili, e suona bene anche in Twitch, quindi stiamo cercando di esplorare quei confini.”

“Cercare di guadagnare rispetto”

La pandemia di coronavirus ha influenzato il modo in cui lo studio è stato in grado di promuovere Crucible e ha ritardato un altro titolo su cui sta lavorando: un gioco multiplayer online chiamato New World.

Ma nonostante le difficoltà e le frustrazioni, ci sono punti positivi.

“Uno dei motivi per cui ho sempre amato i giochi non è solo una forma di intrattenimento divertente, ma un modo per connettersi con gli altri”, afferma Mike.

“C’è un rinnovato interesse a giocare in questo momento come un modo per rimanere connessi in modo sicuro”.

Amazon ha fissato obiettivi ambiziosi per la sua divisione di gioco e sembra disposto ad essere paziente.

“È la linea di partenza, non il traguardo”, aggiunge.

“Stiamo cercando di ottenere il rispetto dei giocatori”.

Segui Newsbeat su Instagram, Facebook, cinguettio e Youtube.

Ascolta Newsbeat vivere 12:45 e 17:45 nei giorni feriali – o ascolta di nuovo qua.

Avatar

Elario Necci

Accardi è un produttore digitale di Dico News con sede in Italia. Copre le ultime notizie e scrive sulla regione di Itlay, con particolare attenzione ai diritti umani. Prima di entrare a far parte di Dico News nel 2018, Accardi è stato redattore e scrittore presso TEME e produttore di video per i media in esilio in Myanmar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *