Attacco ecclesiastico sudafricano: cinque morti dopo la “situazione degli ostaggi”

Copyright dell’immagine
SAPS

Leggenda

La polizia ha rilasciato immagini di sospetti stesi a terra

Cinque persone sono state uccise dopo che gli assalitori avevano preso d’assalto una chiesa sudafricana, apparentemente nel mezzo di una disputa sulla sua leadership.

Sabato mattina la polizia sudafricana ha dichiarato di aver salvato uomini, donne e bambini da una “situazione di ostaggio” nella periferia di Johannesburg.

Hanno anche arrestato almeno 40 persone e sequestrato dozzine di armi.

Testimoni oculari affermano che gli uomini che hanno preso d’assalto la Chiesa della santità pentecostale internazionale facevano parte di un gruppo dissidente.

Secondo quanto riferito, la leadership della chiesa è stata oggetto di conflitti interni dalla morte del suo ex capo nel 2016. Gli agenti di polizia erano già stati chiamati in chiesa dopo sparatoria dei membri nel 2018, riferisce IOL in Sudafrica.

L’anno prima, le finanze della chiesa erano state messe in evidenza, nel mezzo accuse che circa 110 milioni di rand ($ 6,5 milioni; 5,2 milioni di sterline) sono scomparsi, secondo The Sowetan.

La polizia sabato è stata chiamata alla chiesa di Zuurbekom nel West Rand alle 03:00 ora locale (01:00 GMT).

Copyright dell’immagine
SAPS

Leggenda

Numerose armi sono state recuperate dalla polizia

Il portavoce della polizia nazionale, Vish Naidoo, ha detto che un gruppo di aggressori ha detto a quelli “che stanno per prendere il controllo”.

Ha detto che quattro persone sono state fucilate e bruciate vive in auto, mentre anche una guardia di sicurezza, che avrebbe risposto all’incidente, è stata uccisa.

Cinque fucili, 16 fucili da caccia e 13 pistole, così come altre armi, sono stati trovati nella chiesa, che la polizia ha raccolto per prove.

Il servizio di polizia sudafricano (SAPS) ha affermato che tra gli arrestati c’erano membri di SAPS, la forza di difesa nazionale sudafricana, il dipartimento di polizia della metropolitana di Johannesburg e il dipartimento delle correzioni.

Si ritiene che la International Pentecostal Holiness Church abbia circa tre milioni di membri nell’Africa meridionale.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *