Blocco del coronavirus nel Regno Unito: Boris Johnson emette l’ordine di soggiorno a casa

La polizia interromperà i raduni pubblici e le brave persone infrangono le regole, ha detto Johnson in una straordinaria dichiarazione televisiva lunedì sera, aumentando notevolmente la risposta del paese alla crescita pandemia di coronavirus.

Negozi, palestre e luoghi di culto si chiuderanno tutti e gli eventi sociali, compresi i matrimoni – ma non i funerali – saranno posticipati.

“Da stasera devo dare al popolo inglese istruzioni molto semplici: devi restare a casa”, ha detto Johnson. “Perché la cosa essenziale che dobbiamo fare è fermare la diffusione della malattia tra le famiglie”.

“Alle persone sarà permesso di lasciare la propria casa solo per i seguenti scopi molto limitati”, ha aggiunto, elencando quattro motivi per cui i cittadini possono uscire; fare acquisti per le necessità di base, fare qualche forma di esercizio quotidiano, fornire servizi medici o andare al lavoro se assolutamente vitale.

Gli occidentali ignorano il consiglio di rimanere a casa. È perché è troppo confuso, dice un esperto

“Ecco fatto: questi sono gli unici motivi per cui dovresti uscire di casa. Non dovresti incontrare amici. Se i tuoi amici ti chiedono di incontrarti, dovresti dire” No “. Non dovresti incontrare membri famiglia che non vive a casa tua “.

“Se non segui le regole, la polizia avrà il potere di farle rispettare” disperdendo le riunioni pubbliche e imponendo multe, ha aggiunto.

Le restrizioni essenzialmente spingono il Regno Unito alla preclusione, anche se non vanno fino ad alcuni paesi europei – in particolare l’Italia e la Spagna – in termini di applicazione. Johnson ha affermato che le misure saranno riviste dopo tre settimane e che le persone non avranno bisogno di scartoffie per uscire.

“Nessun primo ministro vuole prendere misure del genere. Conosco il danno che questa perturbazione sta causando e arrecherà alla vita delle persone, delle loro attività e dei loro posti di lavoro”.

Le regole arrivano con l’accelerazione della morte del virus nel paese. Altre 54 morti sono state segnalate nelle ultime 24 ore, portando il totale del Paese a 335.

In precedenza in una giornata senza precedenti nel Regno Unito, il ministro degli Esteri Dominic Raab ha esortato tutti i britannici in vacanza all’estero a cambiare i loro piani e tornare a casa mentre è ancora possibile.

“Se sei in vacanza all’estero, ora è il momento di tornare a casa”, ha detto Raab. “In tutto il mondo, sempre più compagnie aeree stanno sospendendo i loro voli e altri aeroporti stanno chiudendo, alcuni senza preavviso.”

Johnson ha affermato che le misure erano necessarie per impedire il collasso del sistema sanitario britannico, il Servizio sanitario nazionale, sotto pressione.

“Senza un enorme sforzo nazionale per fermare la crescita di questo virus, arriverà un momento in cui nessun servizio sanitario al mondo potrà farcela; perché non ci saranno abbastanza ventilatori, abbastanza letti per terapia intensiva, abbastanza medici e infermieri “, ha detto.

“Per dirla semplicemente, se troppe persone si ammalano gravemente contemporaneamente, il servizio sanitario nazionale non sarà in grado di gestirlo – il che significa che più persone sono a rischio di morte, non solo per un coronavirus, ma anche altre malattie “.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *