Boeing potrebbe ricevere miliardi dal pacchetto di stimolo

Non è chiaro, tuttavia, se la società accetterebbe effettivamente i fondi.

Il gigante aerospaziale è tra le società che potrebbero beneficiare di prestiti garantiti dal governo riservati alle “imprese essenziali per il mantenimento della sicurezza nazionale” e l’unica ad aver chiarito che ha bisogno di aiuto.

La società è strettamente legata al governo degli Stati Uniti e all’economia nazionale. È il più grande esportatore del paese, un importante appaltatore del governo, e si posiziona costantemente tra le prime 10 società che fanno pressioni sui funzionari federali, con milioni spesi ogni anno. La società è stata anche rivista dai legislatori e dalla Federal Aviation Administration dopo due incidenti mortali di 737 MAX che hanno ucciso 346 persone e documenti interni hanno dimostrato che la società sta deridendo e sminuendo i suoi regolatori.

Boeing ha dichiarato la scorsa settimana che “era necessario un minimo di $ 60 miliardi” in prestiti pubblici e privati ​​”per gestire la pressione sul settore dell’aviazione e sull’economia nel suo insieme”. Ha detto che avrebbe condiviso “gran parte del supporto di liquidità a Boeing” con la sua vasta rete di fornitori.

Quindi, il CEO David Calhoun ha suggerito martedì che la società avrebbe rifiutato gli aiuti federali se ciò significasse che i contribuenti americani sarebbero essenzialmente diventati azionisti della società. Questo approccio è stato utilizzato per supportare banche e case automobilistiche durante la recessione del 2008 – e il governo alla fine ha venduto la sua partecipazione in seguito per miliardi di dollari di profitti.

“Non ho bisogno di una partecipazione azionaria”, ha detto Calhoun in un’intervista a Fox Business. Se il governo richiede una partecipazione nella società in cambio di garanzie sui prestiti, afferma che “esaminerà solo tutte le altre opzioni e ce ne sono molte”.

“Se ti impegni troppo, ovviamente segui un corso diverso”, ha detto.

Boeing non ha risposto a una richiesta della Galileus Web per un commento mercoledì sera.

Il presidente Donald Trump è impegnato ad aiutare l’azienda.

Il senatore Pat Toomey, repubblicano della Pennsylvania, ha detto ai giornalisti in una chiamata di mercoledì che il finanziamento di 17 miliardi di dollari “non dovrebbe essere destinato esclusivamente al Boeing” e “che ci sono così tante aziende là fuori potrebbe teoricamente essere ammissibile a questo “.

“Non dovresti pensare a questo come un’indennità Boeing”, ha detto.

La Galileus Web aveva precedentemente riferito che i negoziatori includevano nella legislazione un budget di sicurezza nazionale di $ 17 miliardi. Il Washington Post riferito mercoledì che Boeing è una delle poche aziende che potrebbero qualificarsi.

Il disegno di legge non è stato ancora approvato dai legislatori e potrebbe cambiare.

Haley Byrd e Kate Trafecante hanno contribuito a questa storia.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *