CANCRO – Tasso di mortalità diminuito del 25% negli USA

CANCRO – Tasso di mortalità diminuito del 25% negli USA

487 views
0
CONDIVIDI

Secondo le statistiche dell’American Cancer Society, il tasso di mortalità per cancro negli Stati Uniti è diminuito costantemente nel corso degli ultimi 2 decenni. Si parla di un calo del 25% dei decessi dopo il picco di morti legate a neosplasie rilevato tra il 1991 e il 2014. Il calo percentuale si traduce in 2,1 milioni di decessi evitati durante 20 anni.

Secondo le statistiche nel 2017, negli USA, ci potranno essere 1.688.780  nuovi casi di cancro e 600.920 decessi collegati. I casi di tumori nelle donne sono rimasti gli stessi mentre le nuove diagnosi tumorali sono diminuite del 2% all’anno negli uomini. Le cause di morte per cancro nel 46% de casi sono legate a tumori al polmone, al colon-retto, alla prostata e alla mammella. Una morte su 4 è causata dal tumore ai polmoni.

Nel 2017, 1 caso su 5 di tumori negli uomini, sarà legato alla prostata mentre i casi di cancro più comuni nelle donne saranno quelli alla mammella, al polmone e al colon.retto. Il cancro al seno dovrebbe rappresentare il 30% del totale dei nuovi casi di cancro nelle donne.

Di fronte a questi numeri, l’importanza della prevenzione risulta estrema benché spesso, negli USA come in Italia non sia sempre gratuita.

LASCIA UN COMMENTO