Come punto di riferimento di 100.000 morti, Trump continua le ossessioni politiche

Eppure, nonostante e forse a causa del suo precedente atteggiamento sprezzante, Trump ha trascorso il lungo weekend di vacanza lamentando tutto tranne il tragico richiamo della morte – mentre trovava il tempo per fingere di avere “recensioni eccellenti“per gestire la crisi.
E si è inchinato alle sue preoccupazioni per le sue dichiarazioni dei redditi, Hillary Clinton, Fox News, calunnie contro l’host di MSNBC Joe Scarborough, le indagini sulla Russia, il buonsenso di Joe Biden, ex procuratore generale Jeff Sessions , ha votato per posta a novembre e ha indicato terapie Covid -19 pericolose e non provate promosse su mezzi di comunicazione conservativi che lui stesso ha testato.

Tra i bagliori di Twitter, un Trump senza maschera presiedeva solennemente alle cerimonie del Memorial Day al Cimitero di Arlington, e twittò un video in stile campagna su se stesso che celebrava le celebrazioni.

“Finché la nostra bandiera vola nel cielo, i nomi di questi guerrieri caduti saranno intrecciati nei suoi fili”, ha detto in un commovente discorso a Fort McHenry.

“Finché avremo cittadini pronti a seguire il loro esempio, a portare il loro peso, a continuare la loro eredità, allora la causa dell’America non fallirà mai e la libertà americana non morirà mai, mai.”

Eppure la solennità scritta e il patriottismo unificante hanno solo reso lo scoppio della furia di Trump su Twitter ancora più surreale, e hanno sottolineato quanto fosse impossibile evitare di entrare anche nei social media americani durante un fine settimana. In effetti, Trump ha iniziato a criticare di nuovo il governatore democratico della Carolina del Nord, Roy Cooper, poco dopo il suo ritorno alla Casa Bianca lunedì pomeriggio.

Uno sguardo surreale nella mente di un presidente

Dopo tre anni di Trump che calpesta deliberatamente i normali codici di comportamento presidenziale – in parte per mostrare ai sostenitori che rimane uno sconosciuto anti-elite, nulla di tutto ciò è sorprendente.

Ma ciò non significa che non sia scioccante, poiché il momento più straziante finora si avvicina alla battaglia del paese contro una pandemia che, sebbene il riflusso in termini di morti totali tende ad aumentare in 18 stati , è stabile in 22 e rilassato in altri 10. Negli Stati Uniti, oltre 98.000 persone sono morte di coronavirus e oltre 1,6 milioni sono state infettate. Più di 30 milioni di americani hanno perso il lavoro e il tasso di disoccupazione si sta avvicinando ai livelli della Grande Depressione.

In 50 anni, le esplosioni su Twitter del weekend di Trump potrebbero apparire come un documento sorprendente di una presidenza radicata più che mai in ossessioni personali e guerre infinite con i media e la sua folla crescente di nemici politici.

A questo punto c’erano poche prove di un senso più profondo della sua presidenza rispetto ai reclami personali e politici. Manca anche un quadro politico più ampio per un potenziale secondo mandato di Trump. E a parte la pressione incessante per sostenere un’apertura aggressiva del paese, ad esempio in una nuova richiesta di apertura delle scuole, Trump sembra molto meno interessato a come il lavoro può essere svolto in modo sicuro – oltre a ritwittare i consigli del CDC sul lavaggio delle mani – che i suoi litigi politici ribollono.

Nessuna Casa Bianca avrebbe potuto essere completamente preparata per la catastrofe e la depressione economica della pandemia di quest’anno. Ma è anche difficile immaginare che un recente presidente di entrambe le parti lo abbia combattuto con la stessa campagna di diniego, distrazione e disinformazione.

Ad esempio, l’azione amministrativa più importante del fine settimana è stata una relazione al Congresso sullo stato della pandemia – che ha affidato la responsabilità di un’operazione di prova e rintracciamento che, secondo gli esperti , è essenziale per gli stati. Il rapporto, tuttavia, includeva l’impegno della Federal Emergency Management Agency di inviare 12,9 milioni di tamponi utilizzati nei test del coronavirus agli stati a giugno.

Trump piazza il segnalino sulla convention repubblicana

Trump trascorse gran parte del Memorial Day, lanciandosi contro Cooper, lamentando che il governatore della Carolina del Nord non era “in grado di garantire” che l’arena della convention di agosto potesse essere riempita a pieno ritmo. Il presidente è determinato a dispiegare tutto l’apparato della stagione del Congresso per rappresentare una nazione e un’economia in preda a quella che definisce una “transizione verso la grandezza”. Le sue ambizioni sembrano derivare da uno stato d’animo simile al suo rifiuto di indossare una maschera in pubblico per evitare di minare la sua storia di riapertura.

Il confronto potrebbe essere sorprendente se i democratici organizzassero una convenzione neutrale sul distanziamento sociale o mettessero la maggior parte degli eventi online in un modo che priverebbe il presunto candidato democratico Joe Biden del suo grande momento di fronte a una grande folla e un pubblico televisivo in prima serata. .

Il weekend del Trump Memorial Day nel bel mezzo di una pandemia trascorsa giocando a golf, twittando cospirazioni e insulti

Tuttavia, uno spettacolo come la convenzione repubblicana sembra completamente incongruo con gli eventi nel mondo reale. Le squadre sportive che utilizzano tali arene si aspettano di giocare senza tifosi per almeno mesi in un ambiente bio-sicuro. La prospettiva che migliaia di delegati accedano alle città convenzionate in tutto il paese, compresi gli hotspot di coronavirus, è un grosso mal di testa per gli organizzatori. Dopo che i delegati hanno trascorso ore o giorni stipati insieme, potevano quindi tornare a casa per causare ulteriori epidemie.

“Sfortunatamente, il Governatore Democratico, @RoyCooperNC è ancora in uno stato d’animo chiuso e incapace di garantire che in agosto ci sarà permesso di partecipare pienamente all’arena”, ha twittato Trump lunedì.

“In altre parole, spenderemmo milioni di dollari per costruire l’arena secondo uno standard molto elevato senza nemmeno sapere se il governatore democratico consentirebbe al Partito repubblicano di occupare completamente lo spazio”.

Cooper ha detto alla Galileus Web la scorsa settimana che la convenzione sarebbe stata trattata come qualsiasi altro evento e che le decisioni sarebbero state prese su consiglio dei funzionari sanitari, dei dati e della scienza.

Non è stato immediatamente chiaro se Trump e il Comitato Nazionale Repubblicano volessero davvero ritirare la Convenzione di Charlotte. Le possibilità o l’organizzazione di un evento così imponente altrove sembrano ridotte in questa fase avanzata, tanto più che anche altre grandi città e arene si trovano di fronte al virus.

Ma dato che lo stato di Tar Heel è un campo di battaglia vitale a novembre, Trump potrebbe ottenere benefici politici da una campagna che alimenta i democratici locali.

La Carolina del Nord ha riportato il suo picco più alto sabato, sebbene, come in tutti gli stati, a volte sia difficile dire se tali aumenti rappresentino un peggioramento dell’epidemia o un aumento dei test. Non è uno degli stati più colpiti, ma i decessi sono nuovamente aumentati negli ultimi giorni.

Trump difende la soluzione di golf … sbattendo Obama

La natura della soap opera presidenziale di Trump si riflette anche questo fine settimana nella sua difesa della sua decisione di giocare a golf per la prima volta da marzo nel suo golf club della Virginia.

Il dibattito sui presidenti e il loro movimento verso i legami è diventato un rituale noioso che vede i sostenitori prendere posizioni secondo il partito al potere.

“Alcune storie sull’andare a giocare a golf e forse anche un piccolo esercizio durante il fine settimana. Le notizie false e totalmente corrotte lo fanno sembrare un peccato mortale” Trump ha twittato, lamentandosi di Obama. Force One alle Hawaii per le sue vacanze annuali dove giocava spesso a golf.

Verifica dei fatti: Trump ha trascorso molto più tempo nei club di golf di Obama allo stesso tempo

Trump ha usato molte volte risorse federali per raggiungere i suoi resort e campi da golf. I due tour di Trump questo fine settimana hanno ritenuto i critici inappropriati durante una crisi nazionale e un fine settimana in cui gli americani ricordano la sua guerra.

“Quasi 100.000 vite sono state perse e decine di milioni sono senza lavoro. Durante questo periodo, il presidente ha trascorso la sua giornata a giocare a golf”, ha scritto Biden in un tweet a una pubblicità online sabato.

Il dibattito in corso sul golf e sui presidenti solleva la questione se i presidenti debbano cacciare i club e prefigurare altri hobby per quattro o otto anni o se hanno il diritto di divertirsi un po ‘di tempo libero dalla bolla della Casa Bianca. Il presidente George W. Bush, per esempio, ha deciso di non giocare a golf per gran parte della sua presidenza, temendo cattive prospettive dopo aver mandato gli americani in guerra.

Trump non avrebbe potuto essere oggetto di tali critiche se non fosse stato così sprezzante nei pomeriggi di Obama sul campo da golf – e dicendo che non avrebbe avuto il tempo di giocare a golf. ‘è stato eletto presidente.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *