Corona virus nel mondo: infezioni, aggiornamenti e tutte le notizie sulla situazione

Sono state diagnosticate più di 30 milioni di infezioni in tutto il mondo. I paesi con il maggior numero di morti dopo gli Stati Uniti sono Brasile (134.000), India (83.000) e Messico (72.000).

Possiamo sconfiggere il virus se falliamo ovunque. L’Unione europea deve sostenere la GAVI Alliance for Vaccines, nonché l’Organizzazione mondiale della sanità.

Queste le parole del Presidente della Repubblica Federale di Germania: Frank-Walter Steinmeier, Con il Presidente della Repubblica sul pannello economico post-Kovid nell’Hangar di Biko Sergio Matterla.

Stato mondiale: Grafici e mappe
Sequenza temporale

Francia, Warren: “un’epidemia molto attiva”

“Questo è un dato di fatto: l’epidemia nel nostro Paese è di nuovo molto attiva”, ha detto il nostro ministro della Salute. Olivier Warren. “Siamo tutti attori importanti nella lotta contro il coronavirus”, ha detto, esortando i concittadini ad assumersi la responsabilità e ad essere chiamati “gesti di barriera”. I dipartimenti di Lione e Nizza (rispettivamente Ron e Alpi Marittime) stanno vivendo le situazioni più gravi e dovranno intraprendere “azioni” regolamentate entro sabato. Al di sopra del limite di allerta, Leon ha 200 (113 per gli adulti) e Nizza ha un tasso di incidenti di 150 (vicino a 100 per gli adulti), ha detto Voran.

Germania, più di duemila nuovi casi

Nuovo record di infezione da virus corona in Germania. Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.194 casi. Secondo le stime RKI, il numero totale positivo dall’inizio della pandemia è 265.857, secondo i media tedeschi. Il bilancio totale delle vittime dallo scorso febbraio è stato di 9.371.

Gb, nuove restrizioni per due milioni di cittadini

Il nuovo regolamento interessa una vasta area dell’Inghilterra nord-orientale, che ospita circa 20 milioni di persone. Da mezzanotte in poi, l’interazione con persone estranee ai loro coetanei sarà vietata e ai bar e ai ristoranti, come tutti i luoghi di intrattenimento, sarà richiesto solo il servizio al tavolo e chiuderanno alle 22:00. Chi vive da solo può partecipare solo con i membri della propria “bolla di supporto”. Passi annunciati oggi dal ministro della Salute Matt Hancock, Newcastle, Gateshead, residenti di Sunderland, distretti delle città di North Tyneside e South Tyneside e contee di Northumberland e Durham. In quest’area, scrive Custode, L’infezione è triplicata nelle ultime tre settimane e nel resto dell’Inghilterra è raddoppiata. Il 3% della popolazione britannica vive in quest’area, ma la scorsa settimana l’infezione è stata del 15%.

Corona virus nel mondo, Francia, ministro della Salute: "L'epidemia è di nuovo attiva"

Il numero di 234.000 chilasi effettuate in un solo giorno non è stato sufficiente a colmare l’esplosione di richieste nel Regno Unito di test per il coronavirus, e le autorità sanitarie e il governo sono state costrette ad ammettere di non poter cancellare le code a questo punto. Il libro sotto il sistema di test e traccia: il sistema installato sull’isola: il numero di infezioni registrate oggi è sceso a 3.395. “Ora è chiaro che la domanda oggi supera la nostra capacità”, ha detto. Baronessa in Parlamento oggi Dido Harding, Commissionato dal governo Johnson per regolare l’attività. Harding stima che la prenotazione sia attualmente da 3 a 4 volte la capacità del laboratorio

Sebbene i ricoveri ospedalieri e quelli in terapia intensiva siano relativamente piccoli, ora sono rispettivamente 988 e 124 a livello nazionale.

Trump: “Il membro dello staff della Casa Bianca Kovil è positivo”.

Un membro dello staff della Casa Bianca è risultato positivo al virus corona. Il presidente degli Stati Uniti ha riferito, Donald Trump. La persona in questione “non mi è vicina”, però, ha fatto capire a Trump. Entro due mesi dalle elezioni presidenziali, è in corso la lotta per la Casa Bianca sul vaccino anti – Kovid e, soprattutto, nel suo programma.

Il presidente degli Stati Uniti ha assicurato che gli Stati Uniti erano “più vicini di quanto si pensi” al raggiungimento dell’obiettivo e che le forniture sarebbero iniziate “a ottobre”. Il portavoce ha fatto eco, Kylie McInaniSecondo il quale “l’obiettivo è arrivare a oltre 100 milioni di dosi entro la fine dell’anno”.

Corona virus nel mondo, Francia, ministro della Salute: "L'epidemia è di nuovo attiva"

Robert R. Redfield

Robert Redfield“Si aspettano un vaccino entro la fine dell’anno, ma in quantità limitate, ci vorranno” dai sei ai nove mesi “per tutti gli americani per ottenerlo, ha detto il direttore dei Centers for Disease Control and Prevention. Redfield, che ha testimoniato al Senato, ha detto che indossare una maschera sarebbe più efficace di un vaccino. Ha predetto che entro il terzo trimestre del 2021, negli Stati Uniti ci sarebbero state dosi di vaccino sufficienti per consentire agli americani di tornare alla “vita normale”.

Tuttavia, la previsione di Trump che Redfield, che ha prestato giuramento al Congresso, sia “sbagliata” è sbagliata. “Il vaccino – ha chiarito Trump – è molto più efficace delle maschere, e probabilmente ha frainteso questa domanda”.

Lo Stato di New York è stato il più colpito

Lo Stato di New York ha il più alto numero di morti nel paese, con oltre 33.000 persone che muoiono a causa dell’epidemia. Nella sola New York City sono stati segnalati 24.000 decessi. New Jersey (16.000), Texas (155.000), California (15.000) e Florida (13.000). Invece, la California ha 770.000 positivi, seguita dal Texas con 696.000, Florida con 671.000 e New York con 446.000.

India, 98mila casi in 24 ore

L’India registra un altro balzo nell’infezione quotidiana da virus corona, con 98.000 casi nelle ultime 24 ore. Lo ha detto il ministero della Salute indiano. Con un totale di oltre 5,1 milioni di casi, gli Stati Uniti sono il secondo paese più colpito al mondo, dopo gli Stati Uniti. Il ministero federale indiano della sanità riferisce che 1.132 persone al giorno muoiono a causa di Kovid-19. Il numero di casi nel Paese asiatico è salito a 83.000.

Il Brasile ha più di 4,4 milioni di infezioni

Il Brasile, uno dei paesi più colpiti al mondo dalla pandemia del coronavirus, ha raggiunto 4.419.083 milioni di infezioni e 134.196 morti. I dati sono stati forniti dal Ministero della Suite. Nelle ultime 24 ore, ci sono stati 36.820 nuovi casi e 987 decessi legati a Kovid nel Paese. 3.720.312 persone sono guarite, compreso il presidente Jair Bolzoni.

Nuova Zelanda: il PIL scende del 12,2%

Il PIL della Nuova Zelanda è sceso del 12,2% nel secondo trimestre di quest’anno a causa della pandemia del coronavirus. L’Ufficio nazionale di statistica ha affermato che è stata la più grande contrazione mai registrata.

Oxfam condanna: “La metà delle future dosi di vaccino nei paesi ricchi”

Un gruppo di paesi sviluppati, che costituiscono il 13% della popolazione mondiale, in futuro ha già acquistato metà del vaccino contro il virus corona. La denuncia proviene da Oxfam, che sottolinea la difficoltà di trovare un vaccino in altre parti del mondo nelle prime fasi di distribuzione.

La logica dei paesi ricchi, spiega l’ONG, è che molti dei produttori concorrenti sperano che almeno uno di loro sarà in grado di produrre un vaccino efficace per precauzione. Pertanto, da metà maggio, gli Stati Uniti, poi la Gran Bretagna, l’Unione Europea, il Giappone e altri paesi hanno firmato diversi accordi. Le dosi saranno prodotte e dispensate in anticipo se i test attuali si dimostrano validi. .

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *