=

Coronavirus: Bolsonaro minimizza la minaccia di pandemia in Brasile

Coronavirus: Bolsonaro minimizza la minaccia di pandemia in Brasile

Copyright dell’immagine
Reuters

leggenda

Un’immagine che dice “Out Bolsonaro” è stata proiettata su un edificio a San Paolo

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha accusato i media di “diffondere la paura” in un discorso che ha minimizzato la minaccia del coronavirus nel Paese.

Martedì, in un discorso televisivo, ha invitato sindaci e governatori a invertire le restrizioni che hanno introdotto per frenare la diffusione di Covid-19.

Il suo intervento arriva in un momento in cui le due più grandi città – San Paolo e Rio de Janeiro – stanno entrando in un blocco parziale.

Il Brasile ha riportato 2.200 infezioni confermate e 46 morti.

“Le nostre vite devono continuare. I lavori devono essere mantenuti … Sì, dobbiamo tornare alla normalità “, ha detto Bolsonaro, in un discorso che ha suscitato proteste in tutto il paese.

  • Perché il coronavirus è un problema di classe in Sud America
  • I manifestanti coronavirus in Brasile chiedono l’uscita da Bolsonaro

Il presidente ha descritto le restrizioni sui trasporti pubblici, sul distanziamento sociale e sulla chiusura di aziende e scuole come politiche di “terra bruciata”.

Ha aggiunto che le persone di età superiore ai 60 anni erano a rischio, ma la maggior parte delle persone – incluso se stesso – non aveva nulla da temere.

“Con la mia storia di atleta, se fossi stato infettato dal virus, non avrei motivo di preoccuparmi. Non proverei nulla, o al massimo sarebbe solo una piccola influenza.”

Copyright dell’immagine
Reuters

leggenda

La donna di Rio de Janeiro batte la padella durante il discorso del presidente Bolsonaro

Sono state espresse preoccupazioni sul fatto che Bolsonaro potrebbe già aver avuto Covid-19. Nelle ultime due settimane, 22 funzionari che si sono uniti a lui in un recente viaggio negli Stati Uniti sono risultati positivi.

Bolsonaro disse due volte che il suo test era negativo, ma si rifiutò di fornire prove.

Dopo il discorso del presidente martedì, il presidente del Senato brasiliano, Davi Alcolumbre, ha dichiarato che il paese ha bisogno di “una leadership seria e responsabile”.

“Riteniamo seria la posizione espressa oggi dal presidente, sulle reti nazionali, di attaccare le misure di contenimento di Covid-19”, ha aggiunto.

“La posizione va contro le azioni adottate da altri paesi e suggerite dall’Organizzazione mondiale della sanità”.

Lo stesso Alcolumbre ha il coronavirus ed è isolato a casa.

Bolsonaro è stato anche criticato per aver rotto il suo autoisolamento e si è mescolato con migliaia di sostenitori che stavano manifestando contro il Congresso e la magistratura in Brasile, nonostante l’avvertimento del ministero della salute contro la partecipazione a grandi raduni.

Recommended For You

Italo V  Lucciano

About the Author: Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

=