Coronavirus: la Grecia aprirà tra due settimane, ma non nel Regno Unito

Copyright dell’immagine
Getty Images

Leggenda

Un server serve i clienti a Mykonos

La Grecia si aprirà ai turisti di 29 paesi in due settimane, ma non a quelli del Regno Unito.

I turisti provenienti da paesi dell’UE, tra cui Germania, Austria, Danimarca e Finlandia, potranno visitare il 15 giugno, ha detto il ministero del turismo in una nota venerdì.

Ma alcuni dei paesi più colpiti al mondo – tra cui Regno Unito, Francia, Italia e Spagna – non sono nell’elenco.

Altri paesi potrebbero essere aggiunti prima del 1 luglio, ha aggiunto il ministero.

Solo gli aeroporti di Atene e Salonicco apriranno il 15 giugno. I turisti provenienti da 16 paesi dell’UE saranno autorizzati ad entrare nel paese, tra cui la Repubblica Ceca, i Paesi Baltici, Cipro e Malta.

Altri paesi includono Cina, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Israele e Libano.

Alcuni visitatori potrebbero essere testati per Covid-19 all’arrivo, ha detto il ministero.

“Il nostro obiettivo è quello di poter accogliere tutti i turisti che hanno superato la loro paura e che hanno la possibilità di visitare il nostro paese”, ha dichiarato il ministro del turismo Harry Theoharis alla televisione dell’antenna.

La Grecia, che ha imposto una preclusione precoce, ha riportato 175 morti e poco più di 2.900 casi confermati. La maggior parte delle isole del paese non ha segnalato alcun caso.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaFolle sulla spiaggia mentre i paesi di tutto il mondo facilitano i blocchi
Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *