Coronavirus: ucciso un uomo che pianifica di bombardare l’ospedale del Missouri, dice l’FBI

Copyright dell’immagine
EPA

leggenda

Gli ospedali negli Stati Uniti sono sottoposti a forti pressioni a causa dell’epidemia

Un uomo sospettato di voler attaccare un ospedale per curare i casi di coronavirus nello stato americano del Missouri è morto dopo una sparatoria con l’FBI, hanno detto i funzionari.

Lo scontro ha avuto luogo quando gli ufficiali hanno tentato di arrestare l’uomo di 36 anni nella città di Belton come parte di un’indagine sul terrorismo interno, ha detto l’FBI.

I funzionari hanno detto che l’uomo era motivato da convinzioni razziste e antigovernative.

Si dice che abbia preso in considerazione una serie di obiettivi prima di stabilirsi in ospedale a causa dell’attuale epidemia.

L’indagato, identificato dalle autorità come Timothy R Wilson, era sotto sorveglianza da mesi, il che rivelava che era un “estremista potenzialmente violento” che aveva espresso odio razziale e religioso, ha detto l’FBI in una nota. .

Wilson aveva precedentemente pensato di attaccare una scuola con un gran numero di studenti neri, una moschea e una sinagoga, secondo l’FBI.

Secondo quanto riferito, ha deciso di prendere di mira l’ospedale non identificato dopo che le autorità di Belton, nella zona di Kansas City, hanno detto ai residenti di rimanere a casa per cercare di arginare la diffusione del coronavirus.

“Wilson ha preso in considerazione vari obiettivi e alla fine ha scelto un ospedale locale nel tentativo di danneggiare molte persone, prendendo di mira una struttura che fornisce assistenza medica critica nell’ambiente di oggi”, ha aggiunto la dichiarazione, senza identificare lo stabilimento.

Il sospettato aveva preso “le misure necessarie per acquisire i materiali necessari per la costruzione di un dispositivo esplosivo”, secondo l’FBI.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaL’impatto economico dell’epidemia negli Stati Uniti raccontato da Julie Davis, autista di car pooling a tempo pieno a Seattle

La sparatoria ha avuto luogo quando gli agenti erano pronti ad arrestare Wilson, che era armato, e ha tentato di recuperare quello che credevano essere un dispositivo esplosivo, ha detto l’agenzia.

Dopo lo scontro, fu portato in ospedale dove fu dichiarato morto.

Secondo il Dipartimento della Salute del Missouri, lo stato ha registrato 356 casi confermati di Covid-19 – la malattia causata dal coronavirus – mercoledì. Otto persone sono morte.

Negli Stati Uniti, ci sono stati più di 1.000 decessi causati dal virus e quasi 70.000 infezioni confermate.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *