Diversi cadetti sono tornati per la laurea dal test di West Point positivo per Covid-19

“Circa l’1½ percento” della classe 2020 che è stata riportata in causa è risultato positivo, ha detto il portavoce alla Galileus Web domenica. Nessuno dei cadetti infetti era sintomatico, ha detto il portavoce, aggiungendo che “nessun cadetto si è contratto attraverso il contatto personale nella custodia dei militari” e che gli infetti sono stati isolati. La dimensione delle lezioni di laurea è di circa 1.000 cadetti.

“I militari e West Point hanno fatto una meticolosa pianificazione per garantire la salute e la sicurezza dei cadetti di ritorno dalla classe 2020 dell’Accademia militare degli Stati Uniti. Esistono test obbligatori per tutti e ne abbiamo un piccolo numero – circa l’1½ percento – – test positivo “, ha detto il portavoce. “Era previsto. Nessuno era sintomatico, e nessun cadetto si contrasse attraverso il contatto da persona a persona in custodia militare. Coloro che risultano positivi sono isolati e ricevono cure e attenzioni adeguate, mentre che continuiamo a reintegrare in modo ordinato i nostri cadetti “.

Ad aprile, il presidente ha annunciato che si sarebbe rivolto alla cerimonia di dedicazione di West Point il 13 giugno. La sua decisione di farlo fu criticata per aver messo in pericolo la salute dei cadetti. West Point ha dichiarato in una dichiarazione alla fine di aprile che la processione di laurea “sarà diversa dalle recenti cerimonie di laurea a causa degli attuali requisiti di protezione della salute della forza” associati alla pandemia di coronavirus.

Il campus di West Point si trova nello Stato di New York, che finora è stato il più colpito dalla pandemia di coronavirus. I cadetti sono assenti dal campus dall’inizio di marzo.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *