EREDITA’ CAPROTTI ESSELUNGA / Alla segretaria di Bernardo Caprotti 75 milioni di...

EREDITA’ CAPROTTI ESSELUNGA / Alla segretaria di Bernardo Caprotti 75 milioni di euro

366 views
0
CONDIVIDI

EREDITA’ CAPROTTI ESSELUNGA / Alla segretaria di Bernardo Caprotti 75 milioni di euro

Sta facendo molto clamore l’apertura del testamento di Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga. Metà del patrimonio, infatti, è stato destinato alla sua segretaria storica, la signor Germana Chiodi, a cui vanno 75 milioni di euro.

L’altra metà del patrimonio, invece, dovrà essere equamente divisa tra i cinque nipoti a cui andranno quindi 15 milioni di euro ciascuno.

Caprotti ha voluto così, è stato infatti lui stesso a stabilire la suddivisione dei suoi beni, per evitare quei contrasti che all’apertura dei testamenti, più o meno facoltosi, in ogni famiglia si vengono a creare. Divisioni che, ovviamente, c’erano prima della morte di Caprotti, sono rimaste e rimarranno anche dopo questa importante decisione.

Alla moglie, invece, e parzialmente alla figlia Marina, andranno tutta una serie di proprietà e di immobili e tutto quello che non è stato espressamente previsto dal testamento.

LASCIA UN COMMENTO