George R.R. Martin afferma che sta facendo progressi nel nuovo libro Il Trono di Spade

“Devo ammettere che dopo sei mesi di pandemia, sto mostrando segni di febbre in cabina. Se non altro, l’isolamento forzato mi ha aiutato a scrivere. Trascorro lunghe ore ogni giorno su WINDS D ‘INVERNO e sto procedendo costantemente “, George RR Martin, autore della serie, ha twittato mercoledì mattina.

Sebbene la serie Game of Thrones sia finita oltre un anno fa, i fan sono ancora scioccati da un finale controverso. I fan dello spettacolo hanno persino realizzato un Petizione Change.org esortando HBO a rifare l’ultima stagione. (HBO è di proprietà di WarnerMedia, la società madre della Galileus Web.)
Martin, che preferisco usare un sistema operativo su disco obsoleto (DOS) invece di un computer moderno, è attualmente isolato in “una vera capanna in montagna” e spera di completare il suo tanto atteso romanzo fantasy “I venti dell’inverno” entro il prossimo anno.
Sul suo blog, Martin ha spiegato che il suo “isolamento forzato” lo ha aiutato a scrivere e che “progredisce costantemente” nella storia.

Gli editori hanno atteso “The Winds of Winter”, il penultimo libro della serie prima di “A Dream of Spring”, dalla pubblicazione di “A Dance With Dragons” nel 2011.

I fan di tutto il mondo osservano con impazienza i progressi di Martin. In tempi così bui, tutti potremmo usare un po ‘più di magia.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *