Gli aeroporti indiani iniziano a riaprire

(Galileus Web) – Dopo due mesi di chiusure, gli aeroporti di India inizia la riapertura oggi, 25 maggio.

Tuttavia, non aspettatevi che gli aeroporti abbiano lo stesso aspetto di prima dell’inizio della pandemia globale di coronavirus all’inizio di quest’anno.

Come la Galileus Web Vedika South relazioni, tecnologia e isolamento sociale svolgono entrambi un ruolo importante nella sicurezza dei passeggeri.
All’aeroporto internazionale Indira Gandhi, che serve la capitale nazionale di Nuova Delhi, i viaggiatori devono ora controllare online prima di arrivare in aeroporto, quindi scansionare le loro carte d’imbarco per entrare nell’edificio.

Le code di sicurezza sono distanziate in modo che i passeggeri possano allontanarsi dalla società e tutti devono passare attraverso una stazione di controllo della temperatura e compilare un modulo di dichiarazione di viaggio.

Una volta che hanno attraversato la sicurezza e nell’area di partenza, i viaggiatori noteranno che le sedie sono state distanziate e che ci sono degli indicatori sul terreno per indicare dove stare.

Un lavoratore segna i quadrati di terra all’aeroporto internazionale di Rajiv Gandhi a Hyderabad.

Noah Seelam / AFP / Getty Images

Ma ci saranno anche diverse esperienze a bordo degli aerei.

L’equipaggio di cabina deve indossare DPI completi, mentre i passeggeri devono indossare maschere. Al momento, non esiste un servizio di cibo o bevande sugli aerei, ma i passeggeri sono autorizzati a portare determinati oggetti con sé – a condizione che il cibo sia “asciutto” (si pensi alle patatine fritte o ai cracker) e non “bagnato”.

Ai viaggiatori sarà inoltre consentita solo una piccola borsa da viaggio (come una borsa, una borsa per laptop o una valigetta) per persona, e tutto il resto dovrebbe essere controllato.

Attualmente, solo voli nazionali operano su vettori come Air India e SpiceJet, poiché i confini dell’India rimangono chiusi ai non residenti.

Per evitare che i prezzi sfuggano al controllo, il governo ha introdotto limiti di prezzo sui biglietti.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *