Hana Kimura: la star di Netflix e il lottatore giapponese muoiono a 22 anni

Copyright dell’immagine
Getty Images

Leggenda

Kimura era uno dei sei attori del reality show giapponese Terrace House prima della sospensione delle riprese

Hana Kimura, un wrestler giapponese professionista apparso nell’ultima serie del reality show di Netflix Terrace House, è morto all’età di 22 anni.

Stardom Wrestling, l’organizzazione di Kimura, ha confermato la notizia e ha chiesto ai fan di essere rispettosi.

La causa della morte non fu immediatamente chiara.

Poco prima della sua morte, ha pubblicato una serie di messaggi inquietanti sui social media che suggeriscono di essere stata vittima di cyberbullismo.

Venerdì scorso, l’ultimo aggiornamento nella sua storia di Instagram includeva una sua foto con il suo gatto, con una didascalia che diceva “addio”.

Vincitrice dello Stardom Fighting Spirit Award 2019, Kimura è stata uno degli attori del reality show giapponese Terrace House, prima della sua sospensione a causa di un coronavirus. Il programma segue tre uomini e tre donne che vivono temporaneamente insieme in una casa.

Sua madre era anche una famosa lottatrice, Kyoko Kimura.

Copyright dell’immagine
Getty Images

Leggenda

Hana Kimura, raffigurata a sinistra in competizione con Giulia, era una stella nascente nel wrestling femminile

Confermando la sua morte su Twitter sabato, Stardom ha dichiarato: “Per favore, sii rispettoso e concedi un po ‘di tempo affinché le cose possano andare avanti e mantieni i tuoi pensieri e le tue preghiere con la famiglia e gli amici”.

Le preoccupazioni sono state espresse venerdì dopo che Kimura ha pubblicato immagini autolesionistiche su Twitter e messaggi che dicevano: “Non voglio più essere umano. Era una vita che volevo essere amato. Grazie a tutti, Ti amo arrivederci. “

Si dice che Kimura sia stata il bersaglio di centinaia di cattivi tweet da fan e critici ogni giorno. All’annuncio della sua morte, i fan e le figure dell’industria hanno denunciato il cyberbullismo e il suo impatto sulla salute mentale.

“Mi spezza il cuore il modo in cui le persone crudeli possono essere sui social media” ha detto la campionessa del mondo Impact Tessa Blanchard.

“È stato un onore incredibile conoscere Hana Kimura. Era una ragazza incredibile con l’anima più gentile e un’immensa passione ed etica del lavoro.”

“Spero che questo ci ricordi che le interazioni sui social media possono avere un grave effetto sulla salute mentale di chiunque, non importa chi siano”, ha scritto il giornalista di wrestling Adam Pacitti.

Tra quelli che hanno anche reso omaggio alla star online c’era il wrestler professionista britannico Jamie Hayter, che ha scritto: “Distraught. Non so nemmeno cosa dire o sentire. Intorpidimento. Non posso esprimerlo. RIP Hana Kimura. Un essere umano meraviglioso. “

Il lottatore americano Su Yung ha detto: “Amerai e mancherai sempre te stesso, amico mio. Sei la mia sorellina”.

Se sei stato interessato dai problemi sollevati in questo articolo, puoi trovare aiuto e supporto su questa linea d’azione della BBC.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *