I prezzi del petrolio rimangono al di sotto dello zero man mano che continuano le turbolenze

Copyright dell’immagine
Getty Images

I prezzi del petrolio negativi lunedì sono stati un “capriccio”, afferma un esperto di mercato.

Il prezzo del petrolio americano – che è sceso a meno $ 37 a un certo punto – è stato prodotto entro una scadenza commerciale e ora è tornato vicino a un dato positivo.

Anche i prezzi del petrolio nel Regno Unito sono stati influenzati, ma il prezzo di un barile di greggio Brent è ora di circa $ 23.

“L’azione dei prezzi di ieri è meglio intesa come una stranezza o una caratteristica del trading sui futures”, ha dichiarato l’analista James Trafford di Fidelity International.

Ritiene che il movimento dei prezzi senza precedenti confermi che la domanda a breve termine è molto debole.

“Ma non è catastrofico”, ha detto. “Non vediamo i prezzi del petrolio negativi come una nuova normalità in futuro”.

I prezzi del petrolio sono fortemente diminuiti a causa di una combinazione di eccesso di offerta e di un crollo della domanda globale a causa della flessione dell’attività economica causata dalle misure di blocco del coronavirus.

Che cosa è successo?

Il prezzo del petrolio che vediamo è in realtà il prezzo futuro del petrolio. I contratti futures sono essenzialmente contratti per la consegna di merci fisiche in un secondo momento.

Quindi, quando guardiamo ai prezzi del petrolio, vediamo effettivamente il prezzo di mercato per i prossimi mesi.

Con l’avvicinarsi della data di consegna, questi contratti devono essere riportati al periodo successivo.

Il prezzo di un barile di West Texas Intermediate (WTI), il punto di riferimento per il petrolio americano, è caduto in territorio negativo per la prima volta nella storia lunedì.

Ma ciò riguardava solo il contratto di maggio, che stava per scadere.

I commercianti in possesso del contratto non sono riusciti a trovare gli acquirenti perché nessuno con la capacità di ricevere la consegna lo voleva.

“Nessuno vuole prendere in consegna il petrolio il mese prossimo perché non c’è nessun posto dove poterlo immagazzinare, quindi il prezzo è sceso sotto lo zero”, ha dichiarato Rachel Winter, direttore degli investimenti associato di Killik & Co .

Questo significa che i prezzi del petrolio diminuiranno ulteriormente?

“I prezzi del petrolio e le azioni associate nel settore rimarranno sostanzialmente deboli a breve termine”, ha previsto James Trafford.

Ha detto che le riduzioni dell’offerta recentemente concordate dalle economie produttrici di petrolio di Opec difficilmente saranno sufficienti a bilanciare il mercato in qualunque momento presto.

Si ritiene che Opec stia cercando di ridurre immediatamente la produzione di petrolio, piuttosto che aspettare fino al prossimo mese, per allentare la pressione sui prezzi.

“Il tipo di dislocazione osservato lunedì, anche se alcuni potrebbero minimizzarlo, indica un problema fondamentale nei mercati petroliferi, vale a dire la mancanza di capacità di stoccaggio e domanda”, ha affermato Neil Wilson, analista di mercato senior presso Markets.com .

“Ma mostra anche che il mercato sta cercando di fare il suo lavoro, forzando il prezzo abbastanza basso da fermare la produzione”.

Artur Baluszynski, capo della ricerca presso Henderson Rowe, ha riconosciuto che l’effetto era temporaneo, ma ha messo in guardia contro le sue implicazioni.

“Sebbene il prezzo dei futures WTI negativo di lunedì possa essere stato un problema una tantum, conferma che ci sono problemi a venire”, ha detto.

“La crisi di Covid-19 sta distruggendo la domanda globale di energia e senza un calendario per porre fine allo stallo nei paesi sviluppati, il mercato soffre di un eccesso di offerta cronica”.

Il prezzo della benzina scenderà?

Sebbene il prezzo della benzina sia legato al prezzo all’ingrosso del petrolio, è guidato dalla concorrenza.

Ciò significa che ciò che gli automobilisti pagano non è direttamente correlato al greggio. Invece, i fornitori controllano i prezzi a cui vendono benzina.

Non vedrai quindi la fluttuazione selvaggia dei prezzi delle pompe che abbiamo visto nelle ultime settimane nel petrolio.

Soprattutto, un fattore chiave che influisce sul prezzo del carburante è che la maggior parte del denaro che viene restituito per un litro di benzina nel Regno Unito va al governo sotto forma di imposta.

La carica del carburante viene fatturata a 57,95 p per litro. Inoltre, devi pagare il 20% di IVA sul costo della benzina.

Vi sono quindi poche opportunità per ridurre ulteriormente il prezzo della pompa della benzina.

Meno di £ 1 al litro?

La concorrenza ha ridotto il prezzo della benzina di quasi £ 1 nelle ultime settimane in alcuni supermercati, dove i prezzi tendono ad essere i più bassi.

La crisi dei prezzi del petrolio di questa settimana potrebbe vedere i prezzi scendere al di sotto di £ 1 per la prima volta dall’inizio degli anni ’80?

“In teoria, i prezzi della benzina potrebbero scendere al di sotto di £ 1 al litro se i costi all’ingrosso più bassi si riflettessero sulle pompe – ma allo stesso tempo, le persone guidano pochissime miglia, quindi vendono quantità di “All’epoca benzina e gasolio molto inferiori”, ha dichiarato il portavoce del RAC Simon Williams.

Ciò significa che molti previsori saranno riluttanti a ridurre ulteriormente i loro prezzi, ha affermato.

Allo stesso tempo, una maggiore pressione sui prezzi del gas potrebbe compromettere la redditività dei garage indipendenti, ha avvertito.

“Continuiamo ad essere preoccupati per i piccoli piazzali che forniscono un servizio essenziale nelle aree in cui i supermercati non hanno ancora l’ancora, poiché molti hanno già difficoltà a far cadere le vendite da una scogliera dopo la preclusione .

“Sarebbe una cattiva notizia sotto tutti gli aspetti se questi condannati chiudessero definitivamente le loro porte”.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *