Il bilancio delle vittime di coronavirus supera i 21.000 in tutto il mondo: aggiornamenti in tempo reale

Linea Holland America

Un totale di 77 persone a bordo della nave da crociera Holland Zaandam “Zaandam” stanno segnalando sintomi simil-influenzali, secondo un comunicato stampa pubblicato sul sito web della compagnia di crociera.

Le 77 persone sono composte da 30 passeggeri e 47 membri dell’equipaggio.

“Poiché è la stagione influenzale e i test Covid-19 non sono disponibili a bordo, è difficile determinare la causa di questi casi elevati in questo momento”, afferma la nota.

Lo Zaandam lasciò Buenos Aires, in Argentina, il 7 marzo, prima che la linea di crociera annunciasse che avrebbe sospeso le operazioni di crociera mondiale per un mese.

Il viaggio doveva concludersi a San Antonio, in Cile, sabato scorso. Secondo la dichiarazione, nessuno ha lasciato la nave dal 14 marzo a Puenta Arena, in Cile, dove gli ospiti sono stati inizialmente informati che potevano sbarcare per i voli, ma non gli era stato permesso di farlo.

Tutti i porti lungo la rotta Zaandam sono ora chiusi alle navi da crociera.

Una seconda nave aiuta: Holland America ha schierato una seconda nave per portare forniture aggiuntive, personale, kit di test coronavirus e altro supporto a Zandaam.

La nave di supporto è partita domenica a Puerto Vallarta, in Messico, e incontrerà lo Zandaam giovedì sera.

Passeggeri isolati a bordo: Il passeggero Maureen Foran, 75 anni, afferma di non avere avuto alcun contatto personale con nessuno, la sua famiglia o l’equipaggio, da quando la nave ha imposto la quarantena a bordo.

“Ci è vietato lasciare le nostre camere”, ha detto Foran alla Galileus Web. “Sono grato per una finestra ma sto diventando claustrofobico.”
Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *