=

Il drammaturgo del pluripremiato Tony Terrence McNally muore per le complicazioni del coronavirus

Il drammaturgo del pluripremiato Tony Terrence McNally muore per le complicazioni del coronavirus

McNally, che l’anno scorso ha ricevuto il Tony Award per la carriera nel teatro, è morto in un ospedale di Sarasota, in Florida, secondo il pubblicista Matt Polk.

Era un sopravvissuto al cancro del polmone e aveva una condizione polmonare chiamata broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), ha detto Polk.

McNally ha vinto due Tony Awards per aver scritto i musical “Ragtime” nel 1998 e “Kiss of the Spider Woman” nel 1993.

Ne vinse altri due per i suoi pezzi “Love! Valor! Compassion!” e “Master Class”.

McNally è stato anche dietro dozzine di altre opere come i musical “Anastasia” e “The Full Monty” e “Mothers and Sons”, una commedia su una madre il cui figlio è morto di AIDS, secondo Playbill.com.

McNally, che era sposato con il produttore di Broadway Tom Kirdahy, era apertamente gay e spesso scriveva delle vite di uomini gay nelle sue opere teatrali.

Gli attori hanno pianto la sua perdita su Twitter.

“Terrence McNally era una leggenda tra le leggende di Broadway”, attore George Takei ha twittato. “Se sei un attore, è probabile che tu abbia eseguito una delle sue opere. Altrimenti, lo farai sicuramente nella tua carriera, è stato così prolifico e dotato.”
L’attore Mark Hamill ha citato McNally nel suo tweeter, dicendo: “‘Molte persone smettono di imparare nella vita ed è la loro tragedia.’ – Terrence McNally, uno dei drammaturghi più brillanti e prolifici … MAI. ”

Recommended For You

Adelmio C  Calabrese

About the Author: Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

=