=

“Il tempo di recitare era in realtà un mese fa”

Chiamandosi “truppe di terra” nella lotta contro il coronavirus, i membri della National Association of Counties (NACo) hanno detto mercoledì ai giornalisti che si stavano preparando per enormi ricadute economiche durante l’epidemia di coronavirus.

La presidente della Commissione della Contea di Clark, Marilyn Kirkpatrick, ha dichiarato di aspettarsi perdite per oltre 1 miliardo di dollari nella sua contea, che comprende Las Vegas, nei prossimi mesi, poiché le attività vicine ai turisti .

Secondo Kirkpatrick, negli ultimi mesi centinaia di migliaia di lavoratori sono stati licenziati mentre lo stato lotta per limitare la diffusione del virus mentre implementa misure economiche di emergenza.

Un certo numero di capi di contea ha sottolineato il costo del trasferimento dei funzionari pubblici essenziali verso una soluzione “lavoro a domicilio”.

“I nostri costi stanno aumentando in un momento in cui non prevediamo nuovi ricavi fino ad agosto”, ha affermato Kirkpatrick. “L’impatto economico basato sul turismo è molto dannoso e potrebbe richiedere anni per riprenderci.”

Anche se il Congresso sta per approvare una legge di stimolo da $ 2 trilioni, che dovrebbe mettere $ 150 miliardi in casse statali, i funzionari locali temono che non sarà sufficiente.

“Il grande sconosciuto in questo momento è la perdita di entrate e il fatto che non sembra a prima vista catturare le entrate perse”, ha affermato Matthew Chase, direttore esecutivo della National Association of Counties.

I membri dell’OCNA hanno anche espresso frustrazione per la mancanza di risposta federale e hanno discusso di come aggirare la mancanza di accesso ai test.

Ogni leader dell’appello ha parlato delle sue direttive per tenere le persone lontane l’una dall’altra, altrimenti noto come l’iniziativa “Safer at Home”.

“Possiamo fare le cose prima di questi test per appianare la curva e non sopraffare i sistemi sanitari”, ha dichiarato Mary Ann Borgeson, presidente della NACo. “Più possiamo fare per impedire alle persone di ritrovarsi di nuovo in una grande folla, in luoghi pubblici.”

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

=