Inter, gli esami lo confermano: distrazione alla coscia per Sanchez

Il cileno si è infortunato alla fine della partita contro il Leverkusen. Le condizioni verranno riesaminate nei prossimi giorni

L’Inter deve rinunciare ad Alexis Sanchez nella corsa all’Europa League: gli esami hanno confermato una distrazione muscolare al tendine del ginocchio della coscia destra, impossibile da recuperare per la partita contro lo Shakthar e anche per l’eventuale finale.

Il cileno è stato visitato a Duisburg dopo i guai che ha avuto durante la partita contro il Bayer Leverkusen: Alexis, reduce da un nuovo contratto con i nerazzurri fino al 2023, si è infortunato dopo un recupero ma è sempre rimasto in campo. È stato subito chiaro che la situazione poteva essere grave, la conferma dell’infortunio non è un problema da poco per Antonio Conte.

Shakhtar

Lunedì l’Inter giocherà in semifinale contro gli ucraini Shakhtar Donetsk. L’assenza di Sanchez, uno dei migliori dopo il lockdown, “promuove” Christian Eriksen alla prima alternativa offensiva: difficile per Conte giocare la carta Esposito, nel caso sia necessario un cambio di attaccante, il danese entrerà dalla panchina. La finale si giocherà il 21 agosto a Colonia: Manchester United e Siviglia si affrontano dall’altra parte del tabellone.

Avatar

Abramo Montalti

"Esperto di viaggi professionale. Risolutore di problemi. Lettore. Cibo maledetto. Difficoltà. Imprenditore. Amante della televisione. Esploratore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *