Kristen Bell non esprimerà più un personaggio di Métis in “Central Park”

Bell, un’attrice bianca Mi è piaciuto giocare Anna nel franchise cinematografico “Frozen” dà voce a Molly nel musical animato sui Tillermans, una famiglia che vive a Central Park. La sua partenza è uno degli ultimi esempi di calcolo razziale evento a Hollywood e in tutto il mondo dopo la morte di George Floyd in custodia di polizia a Minneapolis.

“È tempo di riconoscere i nostri atti di complicità. Questo è uno dei miei. Interpretare il personaggio di Molly a Central Park mostra una mancanza di consapevolezza del mio privilegio pervasivo”, ha scritto Bell in una didascalia fotografica mercoledì. mostrando una dichiarazione della serie sul suo account Instagram verificato.

“Il lancio di un personaggio di razza mista con un’attrice bianca mina la specificità della razza mista e l’esperienza dei neri americani”.

“Era sbagliato e noi del team di Central Park ci impegniamo a farlo bene”, ha scritto Bell. “Sono felice di cedere questo ruolo a qualcuno che possa dare una rappresentazione molto più accurata e sono impegnato a imparare, crescere e fare la mia parte per l’uguaglianza e l’inclusione”.

Jenny Slate lascia & # 39; Big Mouth & # 39; il ruolo dice personaggi neri

Bell e il team creativo dietro lo spettacolo riconoscono che “il cast del personaggio di Molly è un’opportunità per ottenere una prestazione equa – per lanciare un’attrice nera o di razza mista e dare a Molly una voce che risuona con tutte le sfumature ed esperienze del personaggio. come abbiamo disegnato “, secondo il comunicato stampa.

“Central Park” si concentra su “Owen, il gestore del parco, e Paige, sua moglie reporter, (che) crescono i loro figli Molly e Cole nel parco più famoso del mondo, mentre spingono l’erede dell’hotel Bitsy Brandenham e la sua sofferente assistente Helen, che non amerebbero altro che trasformare il parco in condomini “, secondo Apple TV +.

Un’altra attrice bianca, Jenny Slate, ha recentemente annunciato di esserlo lascia il suo ruolo esprimendo il personaggio di razza mista Missy Foreman-Greenwald sulla serie animata di Netflix “Big Mouth”.
Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *