La nuova vita di Matuidi in MLS: “L’ho fatto per la mia famiglia. Sarri vero uomo”

Dopo aver lasciato la Juventus, Blaise Matuidi decide di lasciare la MLS, firmando con l’Inter Miami. Il centrocampista francese, durante una lunga intervista a Il gruppo, Dichiaro di aver preso questa decisione durante il blocco: “Ho capito quanto dovrei pensare alla mia famiglia. Sapevo già che era la cosa più costosa del mondo, ovviamente, ma dopo essere stata chiusa in casa con mia moglie e i miei figli per due mesi, ho pensato loro perché fosse successo a me. Mi sono detto che dovevamo pensare prima a loro e anche se in Italia stavano andando bene, ho pensato molto alla mia carriera e mi sono chiesto: “Cosa vuoi da loro? ” Era tempo di cambiare. La positività del COVID-19 mi ha fatto riflettere su molte cose, sul significato della vita “.

Il francese ha parlato anche del rapporto con l’ex tecnico della Juventus, Maurizio Sarri: “Da un punto di vista personale non ho mai avuto problemi con Sarri. È un allenatore che lavora molto sulla tattica e credo che sia anche una persona timida, che non necessariamente incontra gli altri. Sappiamo anche quanto sia difficile il lavoro dell’allenatore “. Ma se c’è una cosa che mi ha colpito è stato durante il periodo Covid. Ero nei guai e lui mi ha sorpreso perché mi chiamava tutti i giorni per avere notizie. Ho scoperto l’uomo “.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *