La stagione dei fiori di ciliegio in Giappone è appassita dalla pandemia di coronavirus

Un fiore di ciliegio con una persona che indossa una maschera in background.Copyright dell’immagine
Reuters

leggenda

In questa stagione è stato chiesto alla folla di stare alla larga dai fiori di ciliegio

Il popolo giapponese e milioni di turisti dovrebbero ora godersi l’inizio della stagione di osservazione dei fiori di ciliegio o degli hanami.

È un periodo dell’anno estremamente importante per il Paese, sia economicamente che culturalmente.

Tradizionalmente, amici e parenti si incontrano, e per una nuova generazione, questa è un’opportunità perfetta per Instagram.

Ma quest’anno, la pandemia di coronavirus significa che gli eventi sono stati cancellati e che i visitatori stranieri stanno lontani.

Katsuhiro Miyamoto dell’Università del Kansai ha sottolineato l’importanza finanziaria dell’hanami: “La stagione dei fiori di ciliegio in Giappone ha enormi effetti economici ogni anno”.

Ha stimato che circa 8,5 milioni di turisti hanno visitato il paese durante la stagione dei fiori di ciliegio tra marzo e maggio dello scorso anno, portando a circa 650 miliardi di yen ($ 6 miliardi; 5,2 miliardi sterline).

Copyright dell’immagine
Getty Images

leggenda

Guardare i fiori di ciliegio, o hanami, ha un profondo significato culturale in Giappone

Seijiro Takeshita dell’Università di Shizuoka ha sottolineato perché le riunioni, dove le persone mangiano, bevono e si rallegrano, sono così importanti per l’economia giapponese.

“Usiamo una frase” il portafoglio si allenta “, il che significa che le persone tendono ad avere una propensione molto elevata a spendere.”

“Abbiamo così tanto attaccamento emotivo a questo fiore e alla stagione di osservazione … Ha molti fattori culturali, molti fattori storici dietro di esso”, ha aggiunto il professor Takeshita, spiegando la più ampia importanza della stagione. fiori di ciliegio

Quest’anno, sebbene gli eventi di hanami siano annullati in tutto il paese, le autorità stanno cercando di rallentare la diffusione del coronavirus.

La scorsa settimana, il governatore di Tokyo Yuriko Koike ha esortato le persone a non tenere le loro feste tradizionali. Allo stesso tempo, la signora Koike ha fatto riferimento all’importanza culturale dell’hanami, dicendo che era come “prendere gli abbracci dagli italiani”.

Copyright dell’immagine
Getty Images

leggenda

La stagione dei fiori di ciliegio è anche molto popolare sui social media

Il professor Miyamoto prevede che tali misure per combattere la pandemia colpiranno duramente il numero di turisti in questa stagione, con ricavi in ​​calo di oltre un terzo a meno di 400 miliardi di yen.

Non è tutto buio e maledetto, tuttavia. “Una volta terminata l’epidemia di coronavirus, penso che la stagione dei fiori di ciliegio in Giappone tornerà in vita”, ha detto.

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *