La storia del diciassettenne accusato nel caso di omicidio è un simbolo di fallimento

Donatello de Andrea

Da ore circola in rete la brutta immagine di un ragazzo con un mitra. Il ragazzo, identificato come Kyle, aveva 17 anni quando ha ucciso due manifestanti con un fucile d’assalto. Jacob Blake Polizia.

Quell’immagine, che è finita su ogni giornale, coglie bene il collasso di un’intera comunità inserita in un sistema fallito, dove Benessere Non gli è stato insegnato a essere più umile e poco saggio, ma a essere violento, razzista e ingiusto. Questo ragazzo è un simbolo di fallimento stati Uniti.

A dire il vero, i recenti fenomeni, i conflitti e le dimostrazioni che hanno interessato quella parte del mondo confermano questa comprensione. Una società ingiusta, divisa e incinta Valori Lascia loro il tempo di trovare e porta a ulteriori divisioni.

Ma che razza di Paese è che vende e possiede armi da guerra ed è libero e non causa il ripetersi di tali episodi? Discussione Perché le lobby delle armi finanziano circa la metà del Congresso?

Che razza di posto è quel paese assistenza sanitaria È privato, la borsa guadagna miliardi quando milioni di persone perdono il lavoro, e la disuguaglianza ha ancora raggiunto livelli impossibili per una democrazia che si dichiara “un sogno”? Questa è la verità Il sogno americano Non esiste. Quella bella frase pronunciata nel secolo scorso, secondo cui chiunque può “vivere il sogno americano” può diventare ricco, ha smesso di avere senso.

Le rivoluzioni sono l’unico modo per capire quanto sia ingiusto e ingiusto quel vasto territorio oltre l’Atlantico. Contraddizioni Resta in quel paese. Razzismo, ingiustizia sociale, cattivo esempio. Kyle è stato colpito da tre stabilizzatori nella politica americana.

Forse aveva visto invitati quegli sposi Donald Trump Alla Convention Repubblicana, o potresti aver sentito parlare di alcuni americani Clint Eastwood Ha sparato a un neg nella sua proprietà. Kyle è sia una vittima che un carnefice. Esecuzione sulla destra E preda In realtà Coloro che sono guidati dall’esempio di un sistema alla deriva si comportano il più male possibile. Ma contrariamente a quanto si pensa, la colpa non è di Trump.

Il Uomo d’affari È il prodotto di questo Sistema suprematista, Personale, egoista, razzista. Un sistema che pervade ogni società occidentale, anche se di colori diversi, entra in un vortice che discende e porta presto all’autodistruzione.

Non devi sconfiggere Trump per cambiare velocità, non serve. Invece, è necessario mettere in discussione un intero sistema e l’intero modello di vita. Un sistema in grado di fornire cibo Decadimento L’azienda può anche mettere la pistola nelle mani di un diciassettenne. Non so quanto Società Puoi metterti in discussione oggi. L’autocritica e la riflessione sono due fattori che non vanno di moda nella società odierna.

Il Sostenitore del blog Ospita post scritti da lettori che hanno deciso di contribuire alla crescita ilfattoquotidiano.it, Iscrivendoti Abbonamento sostenitore Ed è entrato a far parte del Photo Social Club. La redazione selezionerà anche i più interessati ai post inviati da Peter Gomez. Questo blog è nato da un’idea dei lettori, fallo al tuo posto. Se vuoi partecipare, iscriviti per un abbonamento volontario. Potrai seguire l’incontro editoriale in diretta streaming e inviarci in diretta suggerimenti, novità e idee, sceglierai i sondaggi condotti dai nostri giornalisti e avrai accesso all’intero archivio cartaceo.

Sostieni Ilfattoquotidiano.it: Mai come questo momento
Abbiamo bisogno di voi.

In queste settimane di epidemie, giornalisti, se facciamo il nostro lavoro con la coscienza pulita, stiamo facendo un servizio pubblico. Per questo motivo siamo orgogliosi di offrire ogni giorno centinaia di nuovi contenuti qui su ilfattoquotidiano.it a tutti i cittadini: notizie, statistiche esclusive, interviste agli esperti, sondaggi, video e altro ancora. Tuttavia, tutti questi lavori hanno enormi costi finanziari. La pubblicità, quando l’economia ristagna, fornisce entrate limitate. Non compatibile con il boom di accesso. Ecco perché chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana, è fondamentale per il nostro lavoro.
Diventa un utente di supporto Cliccando qui.

Grazie
Peter Gomez

Ma ora te lo chiediamo. Perché il nostro lavoro ha dei costi. Siamo orgogliosi di poter offrire ogni giorno centinaia di nuovi contenuti a tutti i cittadini. Ma la pubblicità, quando l’economia è stagnante, fornisce entrate limitate. Non conforme all’accesso a Ilfattoquotidiano.it. Per questo ti chiedo di sostenerci con un contributo minimo pari al prezzo di un cappuccino a settimana. Importo piccolo ma fondamentale del nostro lavoro. Dacci una mano!
Diventa un utente supportato!

Grazie
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Supporto ora


I pagamenti sono disponibili

Articolo precedente

Jacob Blake, messaggio dal letto d’ospedale: “Ho dolore ovunque, ho difficoltà a respirare. Rimani unito e cambia la tua vita “

Il prossimo


Articolo successivo

Stanno sfilando nel lago a sostegno di Trump, ma alcune barche affondano improvvisamente: Pictures

Il prossimo


Avatar

Regina D  Dellucci

Regina D è un'ancora premiata e corrispondente per Dico News. Si reca regolarmente in campo per ancorare e riferire su importanti notizie di attualità tra cui proteste, attacchi terroristici, test sulle armi. Per Dico News, ha anche ospitato spettacoli sulla tecnologia, mentre conduceva interviste approfondite con alcuni dei pensatori più innovativi del mondo. Con sede in Italia da due decenni, Regina mantiene un focus su come gli sviluppi in Italia stanno cambiando radicalmente il mondo per tutti noi. Regina è rimasta impegnata a riferire sul paese. Ha anche contribuito al lancio di On Italy, la prima serie regolare di Dico incentrata sul paese. Nel 2018, Regina ha assegnato il premio Best News o Current Affairs Presenter Awards. È stata anche riconosciuta più volte agli Europian Television Awards e dalla Royal Television Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *