L’Australia copre le vendite di carta igienica nel nuovo acquisto di panico

Navata laterale quasi vuota della carta igienica a MelbourneCopyright dell’immagine
AFP

Leggenda

I clienti affollano i supermercati per acquistare la carta igienica nel mezzo di un picco nei casi Covid-19 a Victoria

I supermercati in Australia hanno reintrodotto i limiti di acquisto della carta igienica in un contesto di panico.

Venerdì Coles ha imposto un limite di un pacchetto su carta igienica e asciugamani di carta a livello nazionale venerdì, mentre Woolworths ha un limite di due pacchetti su carta igienica.

La corsa è stata innescata da un picco nei casi di Covid-19 nello stato del Victoria.

Il primo ministro Scott Morrison ha affermato che non c’è motivo di farsi prendere dal panico.

A marzo erano già stati imposti dei limiti quando gli acquirenti australiani che anticipavano una preclusione svuotavano gli scaffali dei supermercati. La polizia è stata chiamata in un negozio di Sydney dopo i clienti hanno combattuto per la carta igienica.

Il numero di nuovi casi Covid-19 nel Victoria è stato a due cifre per più di una settimana. Giovedì sono stati confermati 33 nuovi casi.

  • Perché le persone conservano la carta igienica?
  • Cosa c’è dietro la grande graffetta della carta igienica?

Immagini e video pubblicati sui social media negli ultimi giorni mostrano che le persone raccolgono diversi pacchi di carta igienica, lasciando gli scaffali quasi vuoti.

Gli ultimi marciapiedi sono iniziati mercoledì a Victoria, quando i supermercati hanno annunciato un ritorno alle vendite limitate di carta igienica.

Coles ha anche posto dei limiti al disinfettante per le mani e alle graffette come pasta e uova nello stato.

Woolworths ha riportato un aumento della domanda di carta igienica a Victoria, ma ha affermato che altri stati stanno nuovamente acquistando il panico. I clienti dei supermercati nel Nuovo Galles del Sud e nell’Australia meridionale hanno segnalato scaffali vuoti.

“Sfortunatamente, abbiamo iniziato a vedere un aumento della domanda di rotoli di carta igienica in uscita da Victoria nelle ultime 24 ore”, ha dichiarato Claire Peters, direttore generale dei supermercati Woolworths.

“Sebbene la domanda non sia allo stesso livello di Victoria, ora stiamo adottando misure preventive per anticipare eventuali acquisti eccessivi questo fine settimana”.

La catena di supermercati ordinò 650.000 pacchi in più di carta igienica, un terzo in più del normale.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaGuarda gli acquirenti combattere mentre il panico acquista carta igienica in Australia

L’Australia ha riportato 7.500 casi di coronavirus totali e 104 decessi dall’inizio della pandemia.

Il primo ministro Scott Morrison ha detto venerdì che ci sono stati non è necessario che i clienti ricomincino a farsi prendere dal panico.

“Ci sono [panic-buying] passerà, come ha fatto l’ultima volta. Non è necessario e penso che oggi sia importante rassicurare le persone che l’epidemia non significa che ci sia un problema. La risposta a questa epidemia è forte, il che significa che gli australiani possono avere fiducia “, ha detto.

Morrison e il responsabile medico del paese hanno dichiarato che il virus rimane sotto controllo e che i piani per riaprire l’economia australiana andranno avanti.

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *