Leclerc: da Mughal al terzo posto – Pilota F1 – Formula 1

Quattro scuderie in nove punti. Se la lotta per il titolo è sulla tribuna dei Costruttori, vuol dire che è ormai parecchi anni avanti rispetto al campionato più bello di F1. La lotta si colloca invece al terzo posto nella classifica riservata alle squadre Ferrari Monza si è classificata quinta ai Campionati del Mondo Costruttori alla vigilia del fine settimana. La McLaren è terza con 68 punti, seguita da Racing 66, Ferrari 61 e Rhino 59. Il produttore belga del losanga ha fatto un salto notevole con 23 punti. Al ruolo della terza forza di spiegamento.

Leclerc e l’attesa per la Ferrari di successo

UN Monza Scaderia de Maranello presenta un pacchetto aerodinamico dedicato nella speranza che tu possa vivere un weekend meno da incubo rispetto a quello che hai fatto in Belgio. La Renault è la più grande favorita in questo trimestre per continuare a sfruttare un pacchetto adatto a circuiti a basso carico, e anche i punti di gara fanno paura perché spesso si è dimostrata più veloce della Mercedes W11 nei settori a velocità pura. L’auto è stata caricata con forza verso il basso per sconfiggere le sezioni miste in cima a un motore molto potente.

Seidel: “La Ferrari risponderà”

Tutti sanno che ci sarà sofferenza in Ferrari e Monza. Quindi, a partire dal round Mughal, diventa chiaro l’equilibrio di potere dietro Mercedes e Red Bull. Questo è il commento A Charles Leclerc Il toscano aspetta che la Ferrari salga e scenda nelle posizioni più adatte in entrambe le classifiche. “Come a Spa, anche qui a Monza dobbiamo cercare di difenderci – Le parole di Leklerk alla conferenza stampa – A Mugelo abbiamo un quadro chiaro della situazione, dopodiché la situazione per noi migliora. Come appaltatori, lavoreremo sodo per arrivare terzi, ma sappiamo che sarà difficile “.

tutti i diritti riservati

Avatar

Regina D  Dellucci

Regina D è un'ancora premiata e corrispondente per Dico News. Si reca regolarmente in campo per ancorare e riferire su importanti notizie di attualità tra cui proteste, attacchi terroristici, test sulle armi. Per Dico News, ha anche ospitato spettacoli sulla tecnologia, mentre conduceva interviste approfondite con alcuni dei pensatori più innovativi del mondo. Con sede in Italia da due decenni, Regina mantiene un focus su come gli sviluppi in Italia stanno cambiando radicalmente il mondo per tutti noi. Regina è rimasta impegnata a riferire sul paese. Ha anche contribuito al lancio di On Italy, la prima serie regolare di Dico incentrata sul paese. Nel 2018, Regina ha assegnato il premio Best News o Current Affairs Presenter Awards. È stata anche riconosciuta più volte agli Europian Television Awards e dalla Royal Television Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *