Legende dei proprietari di club di ardesia del Liverpool per l’utilizzo di aiuti pubblici per il personale in congedo

È stato riferito che circa 200 membri del personale sono interessati e che riceveranno l’80% del loro stipendio grazie a un programma di salvataggio finanziario messo in atto dal governo britannico, mentre Liverpool ha completato il resto.

Il leader che perde la Premier League inglese (EPL) segue Tottenham Hotspur, Newcastle, Bournemouth e Norwich mentre si rivolge al salvataggio, ma domenica il campione in carica del Manchester City ha detto che non avrebbe usato i soldi contribuenti.

“Il club ha confermato che questi membri del personale riceveranno il 100% del loro stipendio per garantire che nessun membro del personale sia finanziariamente svantaggiato. Il mese scorso il club ha anche confermato che avrebbe pagato il proprio personale durante il giorno e fuori giorno durante la sospensione della Premier League “, leggi una dichiarazione sul sito web di Liverpool.

“Anche prima della decisione di rilascio del personale, c’era un impegno collettivo ai massimi livelli del club – dentro e fuori dal campo – tutti coloro che lavoravano su una soluzione che garantiva posti di lavoro per i dipendenti del club durante questa crisi senza precedenti “.

“È in corso un coinvolgimento attivo in materia di detrazione dei salari durante il periodo in cui le partite non vengono giocate come previsto. Queste discussioni sono complesse e, pertanto, il processo è in corso.”

Ma la decisione non ha impressionato l’ex vice-capitano e fedele club Jamie Carragher, che è andato sui social media per esprimere le sue opinioni.

“Jurgen Klopp ha mostrato compassione per tutti all’inizio di questa pandemia, con i giocatori senior fortemente coinvolti nei giocatori di @premierleague che hanno subito tagli salariali. Poi tutto il rispetto e la buona volontà sono persi, povero questo @LFC” , ha twittato.

Liverpool, parte del Fenway Sports Group, ha registrato profitti al lordo delle imposte di £ 42 milioni ($ 50,4 milioni) sulla crescita dei ricavi all’inizio di quest’anno dopo aver vinto la redditizia Lega. Campioni d’Europa la scorsa stagione.

L’ex attaccante Stan Collymore ha affermato che i proprietari di case dovrebbero dare un contributo piuttosto che fare affidamento su un sistema governativo.

“Cari appassionati di calcio, il congedo è per il personale delle piccole imprese per impedire a queste piccole imprese di incontrarsi!

“Ogni proprietario della Premier League ha denaro e guadagna facendo impennare i valori del club, quindi cosa non ottieni quando i TUOI proprietari si tuffano in tasca ? ” ha twittato.

Collymore è stato supportato dall’ex centrocampista del Liverpool e dall’internazionale tedesco Dietmar Hamann che ha poi twittato: “Sorpreso dalla notizia che @lfc sta approfittando del regime di congedo per richiedere l’80% dei salari dei dipendenti non professionisti governo. Non è per questo che è stato progettato il piano “.

“Contrariamente alla morale e ai valori del club che ho conosciuto.”

Manchester City “no” ai finanziamenti dei contribuenti

Il Manchester City, che ha spinto il Liverpool al titolo la scorsa stagione, ha rilasciato una dichiarazione per confermare la sua posizione.

“Possiamo confermare, a seguito di una decisione del presidente e del consiglio della scorsa settimana, che il Manchester City non utilizzerà il programma di conservazione del coronavirus del governo britannico.

“Rimaniamo impegnati a proteggere i nostri dipendenti, i loro posti di lavoro e la nostra attività, mentre facciamo il possibile per supportare la nostra più ampia comunità in questo momento difficile per tutti”, ha affermato il rapporto.

Il Fenway Sports Group, che possiede anche la squadra di baseball dei Boston Red Sox, ha assunto il controllo ad Anfield nel 2010 con i comproprietari John W Henry e il presidente Tom Werner che hanno supervisionato un periodo di crescente successo, che è culminato in Il trionfo della Champions League nel 2019 e un fienile. inizia l’attuale stagione della Premier League inglese, guidando Manchester City di 25 punti quando è stato arrestato quindici giorni fa.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *