L’India riporta oltre 600 nuovi casi al giorno, molti dei quali legati a raduni religiosi

Una donna attraversa il porto di Sydney il 1 ° aprile. Cameron Spencer / Getty Images

L’Australia minaccia di espellere i visitatori che non rispettano le regole di allontanamento sociale del paese.

Oggi, durante una conferenza stampa, il ministro per l’immigrazione, Alan Tudge, ha inviato un messaggio franco ai viaggiatori non conformi:

“A, sarai in violazione della legge statale per questo e potresti essere multato. B, violerai i tuoi requisiti per il visto e se scopriamo che ti espelleremo dal paese. E poi sarà un segno contro il tuo nome per future visite in Australia. Questo è estremamente grave “, ha detto oggi in una conferenza stampa.

Ha anche invitato i turisti internazionali a lasciare il paese.

“Per i turisti internazionali, prendi il prossimo volo di ritorno, soprattutto se non hai il supporto familiare”, ha detto. “La fonte principale di turisti nel paese al momento proviene dal Regno Unito. Proprio la prossima settimana, ci sono 150 voli per Londra – quindi ci sono queste opzioni per far tornare le persone a casa. E chiediamo loro di esercitare queste opzioni. “

Titolari di visto qualificati: L’Australia ha circa 139.000 titolari di visti temporanei qualificati, a cui viene spesso chiesto di colmare la carenza di competenze, di solito con visti di due o quattro anni.

Se questi titolari di visto perdono il lavoro, hanno 60 giorni per trovarne uno nuovo o partire. Per coloro che sono stati rimossi dall’incarico o che hanno avuto le ore ridotte dalle misure del coronavirus, i loro visti rimarranno validi, ha detto Tudge.

Visto per zaino in spalla: Ci sono circa 118.000 persone con un visto per backpacker che possono lavorare per sei mesi per un singolo datore di lavoro.

Se lavorano in settori critici, possono lavorare per più di sei mesi, ha dichiarato Tudge, e il loro visto sarà esteso per un anno.

Neozelandesi: Circa la metà dei 600.000 neozelandesi in Australia non avrà accesso ai pagamenti delle persone in cerca di lavoro, ma avrà accesso ai pagamenti delle guardie del lavoro, ha aggiunto Tudge.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *