L’Università di Cambridge lancia lezioni frontali a causa di pandemia

Un portavoce della prestigiosa università britannica ha dichiarato di aspettarsi che le misure di allontanamento sociale siano in atto per tutto il prossimo anno.

Continuerà a offrire conferenze online e alcuni insegnamenti per piccoli gruppi possono aver luogo se i partecipanti possono mantenere una distanza di sicurezza, ma gli studenti non saranno in grado di partecipare alle conferenze di persona.

“L’Università si adegua costantemente ai cambi di bordo quando emerge durante questa pandemia. Poiché è probabile che il distanziamento sociale continuerà a essere necessario, l’Università ha ha deciso che non ci saranno corsi faccia a faccia nel prossimo anno accademico “, ha dichiarato un portavoce dell’Università di Cambridge in una nota.

“Le conferenze continueranno a essere disponibili online e potrebbe essere possibile ospitare gruppi di insegnamento più piccoli di persona, purché soddisfino i requisiti per le distanze sociali”, ha aggiunto la dichiarazione dell’università. La decisione sarà riesaminata se cambiano le linee guida sul distanziamento sociale.

Cambridge e Oxford, le due più grandi università del Regno Unito, dipendono molto più dall’insegnamento per piccoli gruppi rispetto alle grandi conferenze, quindi è improbabile che questa decisione sia dirompente come nella maggior parte delle istituzioni.

Ma dimostra il dilemma che le università di tutto il mondo devono affrontare, molte delle quali sono state costrette a chiudere i loro campus e spostare i loro corsi online negli ultimi mesi.

Ciò ha creato incertezza per coloro che si preparano a iniziare i loro studi.

Nel Regno Unito, i semestri universitari iniziano a settembre. Il tradizionale periodo “settimana fresca” all’inizio dell’anno vede studenti che si mescolano in alloggi, bar e club, ma è probabile che tali attività vengano scoraggiate quest’anno.

Lunedì, Università della Carolina del Sud negli Stati Uniti ha apportato modifiche al suo semestre autunnale in preparazione per la probabilità che i casi di Covid-19 aumentino durante la stagione fredda e influenzale in autunno e in inverno.
Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *