MotoGp, Valentino Rossi: “Abbiamo due grossi problemi”

Valentino rossi, nono poll Gran Premio della Stiria, ai microfoni Sky ha sottolineato i problemi di Yahama In Austria: freni e motore. “Quello vissuto da Vinales, il fatto di essere senza ritegno lo è una delle più grandi paure dei piloti. Molti qui hanno sofferto i freni e noi della Yamaha in particolare: abbiamo parlato con Brembo e cambiato le pinze, ma finché guidi da solo va bene, è quando sei sulla scia degli altri che le cose cambiano completamente e alzarsi. le temperature. È successo a Maverick, ha visto il fumo ed è stato bravo e veloce a buttarsi.

Ma la vera preoccupazione della Maison Iwata resta il motore: “Noi, su questa pista in particolare, perdiamo molto in linea retta, prendiamo l’aria calda degli altri e abbiamo difficoltà a frenare. Il problema è sempre lo stesso, da 2 anni la differenza nella linea retta è probabilmente raddoppiata. La velocità massima non è mai stata uno dei nostri punti di forza, ma abbiamo recuperato in curva: ora la nostra moto va sempre bene in curva, ma anche le altre sono forti e il distacco sul rettilineo è rimasto “.

“Quello che guadagni sul rettilineo è importante perché ti arriva più facilmente, mentre quello che ottieni in curva influisce su altre cose come le gomme e i freni quindi siamo in difficoltà. Speravo che la freddezza potesse aiutarci, ma la media in Gara 1 non ha funzionato, proprio come Dovizioso, e se la gomma scivola inizia a peggiorare perché tutto si muove. Ci auguriamo che a Misano, dove la Yamaha è sempre stata forte, le cose possono andare meglio ”.

Il dottore, che era comunque il meglio della Yamaha arrivato al traguardo, si consola con le vittorie in Moto2 e Moto3 del Bezzecchi e Vietti, dal team VR46. “La prima doppietta per la nostra squadra, la vittoria di Celestino con l’inno italiano sul podio, ero con Uccio e Max la lacrima è caduta. Risultato di tanto lavoro del team e dell’Academy, siamo felicissimi ”.

“Mio fratello guida il mondiale, ma ha grandi avversari come Jorge Martin. Avere il potenziale per vincere il campionato del mondo non arriva mai in una carriera, quindi siamo contenti dell’interesse della Ducati. Cerco di dargli la mia esperienza, posso aiutarlo un po ‘, ma è lui che deve fare la differenza. Vietti? ha un buon carattere… “.

OMNISPORT | 23-08-2020 17:54

MotoGp, Valentino Rossi: "Abbiamo due grossi problemi" Carattere: Getty Images

Avatar

Abramo Montalti

"Esperto di viaggi professionale. Risolutore di problemi. Lettore. Cibo maledetto. Difficoltà. Imprenditore. Amante della televisione. Esploratore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *