Nell’affare Blake, il baseball e il calcio si sono fermati anche negli Stati Uniti. Boicottaggio della finale di tennis dell’Osaka Open

Nel caso Blake, anche il baseball e il calcio sono stati chiusi negli Stati Uniti

La rivolta nello sport si sta diffondendo stati Uniti, dopo il cestino un uomo e una donna professionisti, motivati ​​dalla storica decisione di Bucks, hanno rinviato le partite di mercoledì per protestare contro l’infortunio dell’afroamericano Jacob Blake da parte della polizia a Kenosha, Wisconsin. Nello stesso giorno sono state rinviate anche tre partite della Major League Baseball e cinque partite di Major League Soccer, dopo che i giocatori si erano rifiutati di scendere in campo.

Nba si ferma, caso Blake: partite boicottate da Bucks, Lakers e Rockets. Lebron: “Vogliamo un cambiamento”
Wisconsin, due morti negli scontri nel caso Blake: arrestato un bianco di 17 anni. Ha rilevato l’ufficiale che ha sparato

La decisione di non giocare per protestare contro l’infortunio dell’afroamericano Jacob Blake da parte della polizia a Kenosha, nel Wisconsin, contagia anche singoli atleti negli Stati Uniti come il tennis. La campionessa giapponese Naomi Osaka ha annunciato che non ha intenzione di giocare nella semifinale del Western & Southern Open USA. “Prima di diventare un’atleta, ero una donna afroamericana”, ha twittato. L’American Tennis Association ha deciso di interrompere tutte le partite oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Regina D  Dellucci

Regina D è un'ancora premiata e corrispondente per Dico News. Si reca regolarmente in campo per ancorare e riferire su importanti notizie di attualità tra cui proteste, attacchi terroristici, test sulle armi. Per Dico News, ha anche ospitato spettacoli sulla tecnologia, mentre conduceva interviste approfondite con alcuni dei pensatori più innovativi del mondo. Con sede in Italia da due decenni, Regina mantiene un focus su come gli sviluppi in Italia stanno cambiando radicalmente il mondo per tutti noi. Regina è rimasta impegnata a riferire sul paese. Ha anche contribuito al lancio di On Italy, la prima serie regolare di Dico incentrata sul paese. Nel 2018, Regina ha assegnato il premio Best News o Current Affairs Presenter Awards. È stata anche riconosciuta più volte agli Europian Television Awards e dalla Royal Television Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *