Nelle foto: una rara eclissi solare oscura l’Asia al solstizio d’estate

Copyright dell’immagine
Reuters

Leggenda

L’eclissi è stata vista dagli osservatori del cielo in alcune parti dell’Asia – come questa donna a Bangkok

Gli osservatori del cielo in alcune parti dell’Africa occidentale, della penisola arabica, dell’Asia meridionale, della Cina meridionale e di Taiwan hanno vissuto una spettacolare eclissi solare.

I fotografi hanno scattato foto dell’eclissi anulare – noto anche come l’anello di fuoco – dove la luna passa tra la Terra e il Sole, lasciando solo un sottile anello di luce visibile.

Questa eclissi coincise con il solstizio d’estate – il giorno più lungo dell’anno nell’emisfero settentrionale.

Le eclissi anulari si verificano ogni anno o due e sono visibili solo attraverso una banda stretta del nostro pianeta, nota come la linea centrale. Questa eclissi è durata poco meno di 90 secondi al suo punto di massima durata.

Le persone a centinaia di miglia dalla linea centrale non hanno visto l’eclissi reale, ma hanno visto passare la luce durante il giorno.

Secondo gli astronomi, guardare l’eclissi è come passare da una lampadina da 500 W a una lampadina da 30 W.

Ecco alcune delle migliori foto.

Guangzhou, Cina

Eclipse visto da Guangzhou, in CinaCopyright dell’immagine
EPA

Manila, Filippine

Manila, FilippineCopyright dell’immagine
AFP

Chiayi, Taiwan

Chiayi, TaiwanCopyright dell’immagine
EPA

Mumbai, India

Mumbai, IndiaCopyright dell’immagine
EPA

Karachi, Pakistan

Karachi, PakistanCopyright dell’immagine
Reuters

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *