Netflix smette di addebitare ai clienti che non guardano mai

Una donna che guarda Netflix.Copyright dell’immagine
Getty

Netflix afferma che ora inizierà a cancellare gli account che non hanno esaminato nulla per oltre un anno, ma hanno sempre pagato le tasse di abbonamento.

Il gigante dello streaming afferma che centinaia di migliaia di utenti rientrano in questa categoria “inattiva” – e ora inizierà a sospenderli.

Ha detto che la mossa avrebbe risparmiato soldi per i clienti smemorati.

Netflix costa tra £ 5,99 e £ 11,99 al mese e per registrarsi sono richiesti i dettagli di pagamento.

La società ha dichiarato che le notifiche verranno inviate alle persone che si sono registrate con una carta di credito o altra forma di pagamento, ma non hanno esaminato nulla nell’anno da quando si sono registrate.

Lo stesso vale per gli altri utenti che hanno pagato per il servizio, ma non hanno esaminato nulla negli ultimi due anni.

Gli utenti con account inattivi riceveranno una notifica che chiede se desiderano continuare la loro iscrizione e coloro che non rispondono riceveranno la cancellazione del loro account.

Netflix ha dichiarato che meno del mezzo percento della sua base di utenti rientra in questa categoria.

  • Netflix aggiunge 16 milioni di bloccaggi per aumentare le registrazioni
  • Disney Plus ha 50 milioni di abbonati in cinque mesi

“Conosci quella sensazione di affondamento quando ti rendi conto di esserti registrato per qualcosa ma non lo usi da molto tempo?” In Netflix, l’ultima cosa che vogliamo è che le persone paghino per qualcosa che non usano ” Eddy Wu, responsabile dell’innovazione di prodotto, ha dichiarato in un post sul blog.

I titolari di account interessati riceveranno un avviso da Netflix sotto forma di e-mail prima che i loro account vengano disattivati. Le notifiche inizieranno ad arrivare questa settimana.

“Chiediamo a tutti coloro che non guardano nulla su Netflix da un anno da quando si sono uniti per confermare che desiderano mantenere il loro abbonamento”, ha affermato Wu.

Netflix continuerà a visualizzare i dati per gli account disabilitati, quindi se un utente desidera registrarsi nuovamente in un secondo momento, potrà accedere alle proprie preferenze personalizzate.

La società ha visto aumentare il numero di abbonati quest’anno, poiché i punti morti in tutto il mondo mantengono le persone a casa, dove vogliono essere intrattenute.

Quasi 16 milioni di persone hanno creato account nei primi tre mesi dell’anno, quasi il doppio delle nuove registrazioni registrate negli ultimi mesi del 2019.

Avatar

Elario Necci

Accardi è un produttore digitale di Dico News con sede in Italia. Copre le ultime notizie e scrive sulla regione di Itlay, con particolare attenzione ai diritti umani. Prima di entrare a far parte di Dico News nel 2018, Accardi è stato redattore e scrittore presso TEME e produttore di video per i media in esilio in Myanmar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *